L'intervento

“Parcheggi via Quarto e Cereda, la situazione è critica”

"Come ci si sta muovendo per risolvere queste situazioni più critiche? I residenti non possono più attendere e deve essere una nostra priorità proteggere e conservare i vecchi nuclei rionali, anche se oggi hanno esigenze abitative diverse dagli anni passati!"

“Parcheggi via Quarto e Cereda, la situazione è critica”
Politica Lecco e dintorni, 23 Febbraio 2021 ore 10:29

Di Simone Brigatti, Lecco Merita di Più – Forza Italia

È importante rimarcare la situazione critica di alcuni nostri rioni per quanto riguarda i posteggi disponibili sia per i residenti che per gli avventori occasionali.

La condizione di Via Quarto è infatti comune a tutti i quartieri dove sono presenti le partenze dei sentieri che portano alle nostre montagne e che sono quindi soggetti soprattutto nel weekend a flussi turistici: per questo è necessario, nella speranza che le condizioni legate al COVID continuino a migliorare nei prossimi mesi, prepararsi al meglio con soluzioni alternative da un lato per poter permettere ai residenti di avere sempre dei parcheggi a disposizione, dall’altro per evitare di scoraggiare i tanti escursionisti che rischiano di dover passare ore alla ricerca di un posteggio. Non possono infatti essere una soluzione gli interventi sporadici della Polizia Locale per multare chi sosta fuori dagli stalli: perché non prevedere invece di utilizzare altri parcheggi cittadini gestiti da Linee Lecco e che oggi sono sottoutilizzati come punti di partenza di navette in grado di portare le persone alle partenze dei sentieri?

A prescindere comunque da quanto detto, la situazione è ugualmente critica in Via Quarto perché, come risulta anche da un sondaggio fatto dagli abitanti, una volta occupati i 50 posti attualmente disponibili, avanzano circa 30 autovetture dei residenti per le quali non è presente una stallo dove parcheggiare. Purtroppo questa è una condizione comune ad altre zone cittadine, come ad esempio Cereda, dove negli anni è cresciuto il numero delle abitazioni, ma è rimasto esiguo quello dei posteggi: si rende perciò indispensabile trovare nuovi spazi (alcuni già individuati) che siano in grado di coprire queste necessità più volte evidenziate dai cittadini alla precedente amministrazione e durante l’ultima campagna elettorale.

Come ci si sta muovendo per risolvere queste situazioni più critiche? I residenti non possono più attendere e deve essere una nostra priorità proteggere e conservare i vecchi nuclei rionali, anche se oggi hanno esigenze abitative diverse dagli anni passati!

Simone Brigatti

Lecco Merita di Più – Forza Italia

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli