Politica
L'intervento

Lecco città sempre più inclusiva

"È necessario non chiudere gli occhi di fronte a queste ingiustizie, e agire per contrastarle, sia da un punto di vista culturale che pratico"

Lecco città sempre più inclusiva
Politica Lecco e dintorni, 28 Gennaio 2022 ore 12:21

Di Sara Canali, coordinatrice di Sinistra Italiana Lecco

La giunta lecchese ha deliberato l'adesione del Comune di Lecco alla rete RE.A.DY, di cui fanno già parte numerosi Enti Locali a livello nazionale con l'obiettivo di prevenire e contrastare le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere. Un segnale importante dalla città di Lecco, in un paese in cui, ancora oggi, sono numerosi i casi di violenza ingiustificati, e troppo spesso impuniti, verso le persone LGBTQIA+.

È necessario non chiudere gli occhi di fronte a queste ingiustizie, e agire per contrastarle, sia da un punto di vista culturale che pratico. Proprio in quest'ottica, l'adesione alla piattaforma non si limita solamente alla condivisione di intenti sul piano ideologico, ma rappresenta uno spazio di incontro e confronto di esperienze e buone prassi.

Siamo particolarmente orgogliosi di questo risultato, un’altra proposta del programma elettorale che diventa realtà. Auspichiamo che questo sia solo il primo passo di un percorso volto a rendere la nostra città sempre più inclusiva e dalla parte della tutela dei diritti” .

Sara Canali, coordinatrice di Sinistra Italiana Lecco

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter