Forza Italia in tre tornano sui loro passi, la diatriba continua

"Non ci riconosciamo per niente nelle parole di Tallarita"

Forza Italia  in tre tornano sui loro passi, la diatriba continua
Lecco e dintorni, 14 Gennaio 2018 ore 21:20

Terza puntata per la saga preelettorale di Forza Italia.  Diffuso in serata un terzo comunicato a firma di tre membri del Comitato direttivo provinciale azzurro. Gloria Passamonti (Caprino Bergamasco), Olivo Valsecchi (Valmadrera) e Oscar Arrigoni  dichiarano: «Non ci riconosciamo assolutamente nelle parole contenute in un comunicato diffuso ieri dal signor Antonio Tallarita, anche a nostro nome, circa un inesistente presunto dissenso da quanto convenuto nell’ultimo direttivo».

Forza Italia  di spaccatura in spaccatura

Sembrerebbe così essersi dimezzato, almeno in seno allo stesso direttivo azzurro,  il dissenso nei confronti del segretario provinciale Davide Bergna. Quest’ultimo sembrava essere stato sconfessato da sei dei dieci membri. “Un falso politico”  aveva sentenziato il sestetto  – in calce alla dichiarazione i nomi di Enrico Antonio Tallarita (Consigliere nel Comune di Lecco), Gianluigi Valsecchi (vicesindaco di Ello), Francesco Silverij (Consigliere nel Comune  di Mandello del Lario), Oscar Arigoni (Direttivo provinciale Forza Italia), Olivo Valsecchi (Consigliere Comune di Valmadrera) e Gloria Passamonti (Consigliere Comune di Caprino Bergamasco) – con riferimento al comunicato diramato poche ore prima dal segretario.  Bergna – fedelissimo dell’ex ministro Michela Vittoria Brambilla e da sempre ostile a Daniele Nava e  Mauro Piazza – aveva asserito che mai i due sarebbero potuti essere della partita,  ovvero avere un posto in lista con Forza Italia.Anche perché, annunciava, i quattro candidati sono già stati trovati.

Terzo Atto della saga

Il terzo atto è il comunicato pervenuto alla nostra redazione a firma di Passamonti, Valsecchi e Arrigoni, con la presa di distanza, per non dire la smentita, di Tallarita, ritenuto l’artefice  dell’attacco a Bergna. La saga in salsa azzurra continua.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia