Elezioni Lecco 2020: Appello: “Basta con lo stucchevole gioco dei candidati, noi lo abbiamo già”

"Se mancano gli ingredienti ingredienti che noi consideriamo non sarà possibile costruire, in alcun modo, una alleanza unita che possa sfidare la coalizione guidata dalla Lega".

Lecco e dintorni, 10 Gennaio 2020 ore 17:55

Dopo aver annunciato la data  ufficiale di avvio della propria campagna elettorale, che avverrà il primo febbraio in occasione del convegno organizzato con  Alleanza Civica del Nord, Appello per Lecco torna a “infiammare” l’arena politica lecchesi. Lo fa all’indomani del “no” di Daniele Nava alla candidatura che gli era stata “proposta” dal centrodestra, mentre è già ben nota la scelta del Pd, ovvero Mauro Gattinoni.

LA CAMPAGNA ELETTORALE E’ AMPIAMENTE INIZIATA: LEGGI QUI TUTTI GLI ARTICOLI SULLE ELEZIONI LECCO 2020

Elezioni Lecco 2020: Appello: “Basta con lo stucchevole gioco dei candidati, noi lo abbiamo già”

“Non sappiamo ancora cosa succederà nel corso di queste settimane, tuttavia, sappiamo che è ora di uscire dallo stucchevole ” gioco dei candidati” . Per noi é più facile perché non abbiamo questo problema. Per quanto ci riguarda la nostra candidatura e il nostro candidato l’abbiamo già annunciata da tempo e non abbiamo bisogno di andare a cercare qualcuno con il “lanternino” scrivono da Appello e ovviamente il riferimento è all’attuale assessore Corrado Valsecchi.

La coalizione “a rischio”

“Dentro un quadro di chiarezza, trasparente e rispettoso della nostra storia abbiamo sempre detto di essere disponibili ad allargare il confronto nell’area progressista  trovando punti di caduta che vedano il civismo come caposaldo e architrave del nuovo progetto politico. Il progetto per noi è più importante delle persone, se questo va rivisitato nessun problema basta che alla base ci siano idee chiare, atteggiamenti trasparenti e non opportunistici, un amore sincero verso la città e soprattutto il rispetto che si deve alle persone e ad una storia durata dieci anni. Se mancano questi ingredienti non sarà possibile costruire, in alcun modo, una alleanza unita che possa sfidare la coalizione guidata dalla Lega”.

Il convegno

“Mancano pochi giorni, Lunedì sera p.v. alla presenza di Elisabetta Strada e Walter Andreazza referenti di Alleanza Civica, il direttivo di Appello per Lecco prenderà le sue decisioni irrevocabili in merito alle elezioni comunali 2020. Nel frattempo iniziamo a fare qualche considerazione, in attesa del meeting a Lecco del 1 febbraio di Alleanza Civica e Appello per Lecco che sancirà l’inizio della nostra campagna elettorale e coinvolgerà in maniera diretta l’asse politico dei Civici  Lecco – Milano. Non possiamo prescindere dal ricercare, mantenere e consolidare un rapporto con Milano e anche con Bergamo, a maggior ragione in vista delle Olimpiadi Invernali del 2026 che potrebbero consentirci di migliorare enormemente le nostre infrastrutture viarie. Così come non possiamo prescindere dal Politecnico per immaginare lo sviluppo dell’area della ex piccola velocità recentemente acquisita dal Comune di Lecco”.

Il ruolo dei civici

“Tocca ai Civici fare la prima mossa perché i Partiti politici ci sembrano francamente più impegnati ad inseguire le persone da candidare anziché evidenziare i bisogni, le esigenze e le aspettative di una comunità . Vedremo cosa succederà nel frattempo ci portiamo avanti con alcune riflessioni che vogliamo condividere e apriamo la discussione alla città e ai cittadini sul futuro di Lecco consapevoli di aver orgogliosamente e diligentemente onorato i nostri impegni in questi dieci anni di Amministrazione”.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia