Congresso delle Famiglie, PD Lecco: “Mina i diritti civili e la libertà della donna”

Anche il Partito Democratico della provincia di Lecco ribadisce la sua distanza dal “Congresso delle Famiglie” che si svolge questo fine settimana a Verona.

Congresso delle Famiglie, PD Lecco: “Mina i diritti civili e la libertà della donna”
Lecco e dintorni, 29 Marzo 2019 ore 14:27

Anche il Partito Democratico della provincia di Lecco ribadisce la sua distanza dal “Congresso delle Famiglie” che si svolge questo fine settimana a Verona.

LEGGI ANCHE No al Congresso della famiglia: a Verona la contromanifestazione

Congresso delle Famiglie

“Questo Congresso ha la pretesa di definire il concetto di famiglia. Un modello di famiglia che nemmeno i politici che promuovono questa iniziativa rispettano” spiega Martina Spreafico, responsabile Diritti del PD provincia di Lecco. “Gli obiettivi del congresso minano i diritti civili e la libertà di scelta della donna: divorzio, aborto, cure fine vita, genitorialità, unioni civili. Come Partito Democratico ribadiamo l’importanza di rafforzare le politiche a sostegno dell’occupazione femminile, contro la violenza sulle donne, contro ogni tipo disuguaglianza e a tutela dei diritti civili e della dignità di ogni individuo”.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia