Politica
Politica

Assestamento di Bilancio, Piazza: “Investimenti per famiglie e imprese senza aumentare tasse”

“Dopo la fase più grave della pandemia, la Lombardia sta invertendo la rotta superando i livelli del 2019 per quanto concerne investimenti, export e imprese attive”

Assestamento di Bilancio, Piazza: “Investimenti per famiglie e imprese senza aumentare tasse”
Politica Lecco e dintorni, 28 Luglio 2022 ore 14:58

Con l’approvazione dell’assestamento di bilancio 2022/2024 Regione Lombardia si è resa in grado di garantire investimenti per famiglie, servizi e imprese senza aumentare i tributi regionali” – Così il consigliere regionale della Lega, Mauro Piazza – commentando l’approvazione del Bilancio 2022/24 di Regione Lombardia approvato ieri in Consiglio regionale.

Assestamento di Bilancio, Piazza: “Investimenti per famiglie e imprese senza aumentare tasse”

“Voglio ricordare, per rispondere alle basse insinuazioni di una certa sinistra lecchese, l'incremento nel triennio dei 34 milioni per Borse di studio, Formazione docenti, Scuole paritarie e Buono Scuola, passato da 4 a 8 milioni grazie all’ordine del giorno della Lega di cui sono stato firmatario. I 4,5 miliardi investiti attraverso gli enti locali nel difficilissimo momento della pandemia grazie alla solidità finanziaria di una regione che ha sempre avuto i conti in ordine. I seguenti 10 miliardi di investimenti complessivi, con una crescita del PIL regionale tra lo 0,6 e lo 0,8 caratterizzata dalla riattivazione della filiera edile. Questi finanziamenti sono stati un autentico gesto di autonomia regionale, andando incontro agli enti locali che erano stati abbandonati da decenni dallo Stato centrale e privati delle risorse con cui rispondere alle necessità dei territori.”

LEGGI ANCHE Parte stasera "Festival Lago e Valli": Fontana, Salvini e Giorgietti ospiti

Mauro Piazza ha infine ricordato anche altri emendamenti proposti dal Carroccio e approvati dall’aula come i 18,3 milioni di euro per la manutenzione straordinaria della rete ferroviaria e i 7,5 milioni per borse di studio aggiuntive per gli specializzandi in medicina, e i 15 milioni e 800 mila euro per incrementare la misura ‘Credito Adesso Evolution’, per facilitare l’accesso al credito delle imprese e abbattere i tassi di interesse. “Dopo la fase più grave della pandemia, la Lombardia sta invertendo la rotta superando i livelli del 2019 per quanto concerne investimenti, export e imprese attive” conclude Piazza. “Dobbiamo concentrarci adesso su consumi, occupazione e presenze turistiche che sono ancora inferiori ai livelli pre-pandemici. Siamo e restiamo la Locomotiva d’Italia.”

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter