6 milioni di euro per rendere le scuole lecchesi sicure durante i terremoti

Piazza: “Investimenti per Bellano, Nibionno, Bosisio, Osnago, Airuno e Sirone”.

6 milioni di euro per rendere le scuole lecchesi sicure durante i terremoti
Lecco e dintorni, 13 Novembre 2018 ore 09:46

6 milioni di euro per sistemare le scuole lecchesi. I fondi arriveranno sul territorio da Regione Lombardia. Ad annunciarlo è il consigliere regionale lecchese Mauro Piazza. “Con il provvedimento di oggi, Regione Lombardia grazie alla collaborazione con il Ministero, aumenta la qualità dell’istruzione e la sicurezza dei nostri studenti e di tutto il personale scolastico”.  L’azzurro si riferisce all’approvazione della delibera che stanzia 6 milioni di euro per realizzare lavori di adeguamento sismico nelle scuole lecchesi.

Quali sono le scuole lecchesi che riceveranno il contributo

“A Bellano è stata finanziato l’intervento di ristrutturazione per la scuola Primaria e Secondaria con un contributo di 1.087.811 euro a fronte di un impegno di spesa pari a 2.405.488 euro” continua l’esponente forzista. “Il Comune di Nibionno riceverà 160.000 euro per la Primaria Munari a fronte di un investimento totale di 200.000 euro”. Importante investimento anche per Bosisio Parini “dove la scuola primaria Calvino avrà un contributo di 990.600 euro a fronte di un investimento totale di 1.270.000 euro; così come a Osnago per la Primaria Collodi ci sarà un contributo pari a 228.000 euro” aggiunge il consigliere. “Infine, la delibera stanzia 244.000 euro a seguito di un impegno di spesa di 305.000 euro sia per la scuola dell’infanzia Fenaroli di Airuno che per la scuola primaria Cesare Battisti di Sirone”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia