Storie di alternanza: premiati gli studenti per i progetti scuola-lavoro FOTO

Primi classificati gli studenti del Bachelet di Oggiono e i "colleghi" di Maria Ausiliatrice di Lecco.

Storie di alternanza: premiati gli studenti per i progetti scuola-lavoro FOTO
Lecco e dintorni, 14 Novembre 2019 ore 16:37

 Oggi presso Lariofiere a Erba sono stati attribuiti i riconoscimenti agli studenti vincitori della Sessione II semestre 2019 del premio “Storie di Alternanza” promosso dall’ente camerale, in collaborazione con Unioncamere e gli Uffici Scolastici di Como e di Lecco.

Storie di alternanza

Il Premio “Storie di alternanza” è un’iniziativa promossa dalle Camere di Commercio con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti e ai progetti d’alternanza scuola lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado.

La proclamazione dei vincitori si è tenuta alla conclusione di “Essere bravi non basta! in viaggio tra scuola e lavoro”, convegno rivolto agli studenti del triennio delle scuole superiori delle due province che ha voluto far riflettere formazione, mondo del lavoro e istituzioni sulla necessità di modificare il paradigma tra scuola e lavoro. 

Premiati gli studenti per i progetti scuola-lavoro

I video, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici di secondo grado delle province di Como e di Lecco sono stati valutati da una Commissione locale interna sulla base dei seguenti criteri: creatività e originalità del video; qualità generale del progetto, dei materiali forniti e del racconto; replicabilità del progetto descrizione delle competenze acquisite; ruolo dei tutor scolastici ed esterni.

I vincitori di questa edizione 2019 parteciperanno alla selezione nazionale la cui premiazione si terrà il prossimo 28 novembre a Verona alla fiera “Job Orienta”.

I vincitori

9 foto Sfoglia la gallery

Per quanto riguarda i licei il primo premio da 2000 euro è andato ai ragazzi del Bachelet di Oggiono che hanno realizzato il progetto “Nao Challenge”. Medaglia d’argento, e contributo da 1500 euro agli studenti del Volta di Como il cui lavoro era intitolato “Scuola online by web comunication competenze trasversali”. Nella sezione riservata agli istituti tecnici a primeggiare sono stati i giovani di Maria Ausiliatrice di Lecco che, grazie al progetto “FairGames:  riabilitati divertendoti” hanno vinto 2000 euro. 1500 euro sono andati al lavoro “Mixed Reality Trainer” dei ragazzi del Greppi di Monticello e 1000 euro a “Progettare una campagna informativa sulle banconote” degli studenti del Parini di Lecco.

Non solo ma  all’istituto Maria Ausiliatrice di Lecco è stato riconosciuto anche una  menzione speciale per la valenza sociale ed innovativa del progetto realizzato dagli studenti

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia