Economia

Salico Spa festeggia 40 anni di attività

Un grande traguardo per l'impresa che ha sede a Molteno fondata da Carlo Salvioni e Giordano Colombo.

Salico Spa festeggia 40 anni di attività
Economia 15 Ottobre 2018 ore 09:20

Salico Spa festeggia 40 anni di attività. Un grande traguardo per l’impresa che ha sede a Molteno fondata da Carlo Salvioni e Giordano Colombo.

Salico Spa, 40 anni nel settore delle linee di finitura

La storia della Salico è comune a tante imprese di successo del territorio che hanno saputo adottare le giuste strategie per farsi strada, pian pano, nel settore. Merito, certamente, dei fondatori Carlo Salvioni e Giordano Colombo ma anche di tante persone che, in tempi diversi, hanno saputo far grande l’azienda di Molteno rendendola leader del settore delle linee di finitura. Oggi, dopo 40 anni di attività, Salico conta un totale di 170 tra dipendenti e collaboratori e diverse sedi in Italia e nel mondo: in Spagna, nel Regno Unito e negli Stati Uniti d’America.

Salico Spa è stata infatti fondata nel 1978 dai due imprenditori Salvioni e Colombo, accomunati dalla passione per il lavoro e dalla voglia di fare nel settore delle linee di finitura e taglio. Attualmente, dopo oltre 800 progetti portati a termine, Salico è sinonimo di prodotti di qualità e continua innovazione.

Come è cresciuta l’azienda

Negli anni la società si è ampliata: nel 1997 è diventata azionista di maggioranza della società Fumagalli di Barzago e nel 1989 è stata creata l’azienda Salico Automation, con la missione di sviluppare e fornire impianti elettrici e di automazione per le linee di finitura Salico.
Sempre a fine anni ‘80 l’azienda ha fatto il vero e proprio salto di qualità brevettando una speciale cesoia rotante, che permette di tagliare a ottime prestazioni i materiali, e la Tilting, una macchina specializzata per il settore auto.

Nel 2007, in vista di un approccio più internazionale, in collaborazione con la famiglia Gerbolés è nata Salico Hispania SA, una seconda società di ingegneria meccanica con sede a Madrid. Nel 2012 Salico ha acquisito la società Kcs Herr Voss UK LTD, nel Regno Unito e nel 2015 è stata avviata una produzione ad Abbadia Lariana, la SalicoFoil. A fine 2015 è nata infine la Ses Salico Finishing and Processing con sede nell’Ohio (USA).

Al giorno d’oggi la proprietà del gruppo di aziende Salico è divisa in quattro parti uguali, appartenenti alle famiglie Salvioni, Colombo, Molteni e Gerbolés, con i membri della seconda generazione di tutte e quattro le famiglie operanti attivamente nel funzionamento quotidiano delle diverse società del gruppo.

L’azienda ha saputo conquistare negli anni mercati italiani e soprattutto esteri: a oggi infatti circa il 70% della produzione è destinata all’estero. Una società all’avanguardia e attenta all’innovazione: forse è proprio questo il segreto del successo dell’azienda fondata dai due imprenditori brianzoli ormai 40 anni fa.

La festa per i 40 anni in azienda

E’ stata festa grande lo scorso sabato, 6 ottobre, in Salico per celebrare l’importante traguardo dei 40 anni di attività. I titolari hanno chiamato a raccolta tutti i dipendenti e le loro famiglie in azienda, a Molteno, dalle 10 del mattino. Dopo una colazione tutti insieme si è tenuta una visita del capannone Salico e, al termine, è stata celebrata la messa dal parroco di Molteno. In azienda erano presenti anche i rappresentanti di Spagna, Inghilterra e America. Per terminare al meglio la festa tutti hanno raggiunto il ristorante Corazziere per il pranzo.

“Ringrazio i presenti alla celebrazione dei 40 anni di attività – ha spiegato durante la cerimonia Daniela Colombo, figlia del fondatore Giordano – Sono orgogliosa di far parte di questa grande famiglia. Vorremmo ringraziare coloro che hanno un ruolo fondamentale in questa azienda: da chi l’ha fondata a chi l’ha portata a essere un’azienda strutturata e organizzata, a chi l’ha resa una realtà internazionale. Nel ‘78, anche con un po’ di incoscienza, decisero di lasciare il lavoro fisso e certo per buttarsi in questa impresa. La loro audacia e perseveranza, che ha permesso di superare anche momenti difficili, ha fatto in modo che fossimo qui noi tutti oggi”.

Un ringraziamento è andato anche a Rodolfo Molteni, Andrea Gabrielli, Silvio Bizzotto, Roberto Baggio e alla famiglia Gerbolés: tutti hanno infatti contribuito al successo della Salico lungo tutta la sua storia.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE