Economia
Eccellenze lecchesi

Permedica assume personale: 40 posizioni libere

Il sales manager Federico Perego: «Siamo ambizioni e vogliamo crescere: pronti ad accogliere nuovi collaboratori»

Permedica assume personale: 40 posizioni libere
Economia Meratese, 16 Dicembre 2022 ore 11:40

«Nell’arco del 2022 abbiamo assunto 50 persone e ne cerchiamo altrettante». A parlare è Federico Perego, sales manager di Permedica, azienda meratese specializzata in dispositivi medici, in particolare protesi ortopediche, impianti custom made e sistemi per amputati. 

L’azienda fondata da Marco Perego - che chiuderà il 2022 con un fatturato in crescita superiore ai 30 milioni di euro e un export che tocca il 60% - cresce e conquista nuovi mercati, ma fatica a trovare personale che permetta di rispondere alle commesse. Così lancia la sfida a chi ha voglia di intraprendere un nuovo, stimolante, percorso professionale. 

Permedica assume personale: 40 posizioni libere

«Permedica è entrata in nuovi mercati e sta crescendo moltissimo in Europa, in questi mesi abbiamo lavorato sul nostro brand divenuto famoso in particolar modo per le revisioni complesse, ovvero protesi pensate per pazienti che hanno avuto fallimenti con precedenti impianti - ha spiegato Federico Perego - Inoltre abbiamo attivato nuove linee di produzione per protesi che permettono una nuova vita alle persone che hanno subito l’amputazione di un arto. Quindi abbiamo attivato una start up, Hypertech, che realizza componenti in titanio per bici di alta gamma». 

Federico Perego permedica
Federico Perego, sales manager di Permedica

Per rispondere a tute queste esigenze produttive però Permedica deve crescere rispetto ai suoi 200 dipendenti attuali. «A fronte di questa forte accelerazione abbiamo già assunto quest’anno 50 persone per rispondere alle esigenze di diversi reparti, dal controllo qualità al commerciale ma anche per il customer service e il magazzino - ha aggiunto Perego - Al momento abbiamo bisogno almeno di altre 40 persone. In particolare ne cerchiamo 20  da posizionare ai centri di lavoro cnc, 10 collaboratori da inserire nel reparto lucidatura e rivestimenti, almeno 5 persone per il magazzino e altrettante per incrementare il customer service perché i clienti da seguire aumentano. Inoltre servirebbero alcune figure nel reparto Information Technology e un product manager che si interfacci con  controllo qualità, R&D e marketing». 

Sei filiali nel mondo

Quello che va a concludersi è stato un anno particolarmente positivo per l’azienda meratese che conta sei filiali nel mondo: Australia, Svizzera, Germania, Austria, India e Corea del Sud. E che a breve inaugurerà Permedica Francia. Il 2023 sarà un anno da affrontare a testa bassa e tanto lavoro per poter fare un ulteriore salto di qualità. «Il prossimo anno abbiamo tre sfide da affrontare e la prima è sicuramente quella energetica - ha aggiunto Perego - La seconda è la supply chain, ovvero la catena di approvvigionamento, perché stiamo affrontando una pesante crisi delle materie prime: mancano sia l’acciaio sia il titanio, oltre ai pezzi di ricambio per i macchinari elettronici e le ceramiche». 

La vera grande sfida per i vertici di Permedica è  inserire nuove risorse

«Vogliamo più persone che entrino nella nostra azienda e si uniscano al nostro senso di appartenenza nei confronti di una realtà che con i suoi prodotti può cambiare la vita delle persone - ha sottolineato il manager meratese - Abbiamo bisogno di persone, e in particolare di giovani talenti, che sentano il forte desiderio di crescere professionalmente all’interno di un ambiente produttivo estremamente dinamico quale è Permedica».

Le richieste dei candidati che si presentano in azienda per ricoprire un ruolo vacante sono estremamente cambiate negli ultimi anni. «Da parte nostra, come azienda in continua evoluzione, stiamo crescendo moltissimo nelle politiche di welfare e nel trasmettere senso di appartenenza alla famiglia di Permedica», ha aggiunto Perego. 

L’azienda meratese vuole affrontare le sfide del futuro, tanto che sta portando avanti i lavori di ampliamento della sede e nel 2023 verrà inaugurato un nuovo reparto produttivo, ma potrà raggiungere i suoi obiettivi solo con una squadra molto più ampia di quella odierna. Chi volesse entrare a far parte del team quindi, può trovare tutte le indicazioni sul sito dell’azienda (www.permedica.it).

 

Seguici sui nostri canali