Economia

Eccellenze lecchesi: Intenso.it entra nel network del colosso Vacchi

Intenso.it, un "gioiellino lecchese" che guarda al futuro

Eccellenze lecchesi: Intenso.it entra nel network del colosso Vacchi
Lecco e dintorni, 19 Novembre 2020 ore 11:08

Eccellenze lecchesi: Intenso.it entra nel network del colosso Vacchi, o per meglio dire è la società di Alberto Vacchi (cugino del più “mondano” Gianluca Vacchi) che ha deciso di investire sulla realtà “made in Lecco” guidata da Luca Giudici e Nicola Borghetti

Eccellenze lecchesi: Intenso.it entra nel network del colosso Vacchi

Sì perchè Ima, azienda della famiglia Vacchi, leader nel settore del packaging, ha dato vita a un network, ovvero una rete di società, che facendo forza proprio sul gruppo e sulle interconnessioni, è in grado di fornire supporto ai propri fornitori. Questa rete, ovvero Sinermatic “è un network innovativo, un modello innovativo di supply chain capace di assicurare qualità e precisione in ogni fase del processo sia di lavorazione che di progettazione” si legge sul sito del network. Di fatto quindi, l’ingresso della società di Vacchi nel capitale di queste aziende che hanno fatto rete, ha offerto fiducia, solidità finanziaria e volumi maggiori di produzione e ha avviato un circuito di collaborazione che ha permesso una crescita esponenziale delle aziende capo-filiera, oggi all’avanguardia nei rispettivi settori di competenza.  Da questo primo, grande, progetto di successo, ne è nato un secondo con “aggregazioni di secondo livello” appunto. Ed è proprio qui che si inserisce Intenso.it.

Intenso.it, un “gioiellino lecchese” che guarda al futuro

Ma di cosa si occupa il “gioiellino lecchese”? Intenso.it, agenzia di comunicazione giovane (non tanto anagraficamente visto che è nata 20 anni fa e quindi può ormai contare su una consolidata esperienza, ma senza dubbio nell’attitudine e nello sguardo al futuro) ha già al suo attivo importanti “prodotti” realizzati sul territorio lecchese. Uno su tutti, il sito web della Asst di Lecco. Stiamo parlando di uno strumento interattivo che oggi, considerata anche l’emergenza Covid, è ancor più utile per tutti gli utenti della struttura ospedaliera. Ma Intenso.it vanta progetti realizzati anche per e con Confindustria, Linee Lecco, Omet, Spreafico, Unicalce. 

Il lavori sulla la brand image di aziende e prodotti

Come detto la società, forte di una squadra che si è consolidata nel corso degli anni, partendo dalla nostra realtà territoriale, ha via via ampliato il suo “raggio di azione”, i suoi progetti, le sue collaborazioni. Fino appunto a quella con il Colosso IMA della famiglia Vacchi. Ma di cosa si tratta? Intenso.it di fatto è stata “scelta” per entrare a fare parte di un selezionatissimo gruppo di 28 società (del quale fanno parte LPM.Group, Logimatic, IEMA, Timage, Bacciottini Meccanica, Morc2) all’interno del cui capitale è entrata la “Capostipite IMA“. Società che collaborano, ognuna con le proprie competenze, alla realizzazione di progetti trasversali.  In particolare il ruolo di Intenso.it è quello di creare da zero, o rinnovare e gestire la brand image di aziende e prodotti, progettando strategie di comunicazione multimediali. Un sguardo al futuro quindi quello della società lecchese, un futuro che si declina anche attraverso il successo delle società che proprio grazie ad Intenso.it, riescono ad arrivare al proprio target sempre con maggiore efficacia.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia