Economia

Buon compleanno Gruppo Elemaster di Lomagna: 40 anni di successi

Ma anche 40 anni di impresa sociale e di profondo attaccamento al territorio.

Buon compleanno Gruppo Elemaster di Lomagna: 40 anni di successi
Economia Meratese, 08 Ottobre 2018 ore 13:40

La suggestiva location di Villa Arese Lucini di Osnago, sabato scorso, ha ospitato la cena di gala del compleanno del Gruppo Elemaster di Lomagna: 40 anni di successi ma anche 40 anni di impresa sociale e di profondo attaccamento al territorio.

LEGGI ANCHE: Come è nata l’idea di dare vita a Elemaster L’INTERVISTA ESCLUSIVA A GABRIELE COGLIATI

Gruppo Elemaster fa quaranta

«Era l’1 ottobre 1978 quando, in uno scantinato di Merate, iniziava la storia della nostra impresa, i cui valori e la visione sono ben rappresentati nell’opera artistica realizzata dal professor Alberto Ceppi. Le radici di Elemaster poggiano su tre pilastri: speranza, famiglia e sacrificio».

Così ha esordito Gabriele Cogliati, presidente della multinazionale tascabile brianzola.

13 foto Sfoglia la gallery

 

La storia dei primi 40 anni di successo, il futuro tratteggiato dal presidente Gabriele Cogliati - tutto sotto l’attenta regia della figlia Valentina - e infine le nuove sfide annunciate dal figlio Giovanni.

«Ringrazio i miei genitori per i valori e la passione per il lavoro che ci hanno trasmesso. Abbiamo fatto un lungo cammino, faticoso, ma esaltante, ma abbiamo ancora tanta strada da percorrere - ha esordito Giovanni Cogliati - Il nostro obiettivo è quello di diventare il partner tecnologico dei principali player mondiali e quindi dobbiamo favorire una relazione sempre più collaborativa e ascoltare bene le loro esigenze per poi dare loro le risposte più idonee e le soluzioni più innovative. Dobbiamo elevare il nostro knowhow perché non abbiamo prodotti standard ma una nicchia di prodotti ad alta tecnologia. Siamo partiti in Italia e con il passare degli anni siamo cresciuti all’estero: per noi il processo di internazionalizzazione è basilare e gli investimenti non sono ancora finiti».

Attenzione anche al volontariato

E’ poi intervenuto Claudio Accorsi , illustrando i progetti più innovativi sui quali Elemaster sta lavorando e Dario Bonfanti Amministratore Delegato di Eleprint.

La multinazionale tascabile, sabato scorso, ha poi voluto valorizzare alcune realtà del terzo settore, non tanto per dimostrare l’attenzione dell’azienda brianzola nei confronti di tante onlus, ma piuttosto per offrire loro un palcoscenico qualificato per fare nuovi proseliti e magari stimolare altri imprenditori a sostenerle. Sul palco di Osnago, grazie ai rapporti costruiti in particolare da Rosella Crippa, sono sfilate Abio Brianza, Casa Amica di Merate, la Fondazione Fabio Sassi di Merate, l’Ale G di Lomagna e Fare Salute di Merate.

E per concludere nel migliore dei modi la cena di gala ecco i premi per i collaboratori che hanno festeggiato 20 e 30 anni di lavoro in Elemaster.

Sul Giornale di Merate in edicola domani, martedì, si potrà leggere il servizio completo e le fotografie dell'evento

LEGGI ANCHE: Come è nata l’idea di dare vita a Elemaster L’INTERVISTA ESCLUSIVA A GABRIELE COGLIATI