L'intervista

Camera di Commercio Como-Lecco, prima frattura del 2020? Parla il presidente Galimberti

Il presidente spiega cosa è accaduto durante la prima riunione dell’anno, quando si è votato per lo Statuto

Camera di Commercio Como-Lecco, prima frattura del 2020? Parla il presidente Galimberti
Lecco e dintorni, 15 Giugno 2020 ore 09:16

Camera di Commercio di Como e Lecco già divisa dopo la prima riunione del 2020? Dal ramo lecchese del Lago di Como nei giorni scorsi è giunto qualche “rumors” riguardante una netta divisione al momento della stesura del nuovo Statuto. Il motivo del contendere? Secondo l’ “accusa” un’interpretazione più ampia del ruolo del Consiglio camerale rispetto a una visione più “dirigista”, dove presidente e Giunta camerale possano fare il bello e il cattivo tempo indisturbati. Due visioni diverse, che hanno provocato una clamorosa e inaspettata frattura. Non la pensa in questo modo il presidente (comasco) della Cciaa, Marco Galimberti: “E’ la legge che dice chi deve fare cosa all’interno della Camera di Commercio: i compiti sono ben delineati”.

LEGGI ANCHE Lecco-Como è sempre un derby

Camera di Commercio Como-Lecco, prima frattura del 2020? Parla il presidente Galimberti

Cosa è accaduto allora? Qual è stato il motivo del contendere?
«In questa fase di costituzione dello Statuto abbiamo condiviso tutti la necessità di un maggiore coinvolgimento del Consiglio direttivo e questo lo si può fare solo attraverso la nomina di alcune commissioni. Abbiamo dunque ottenuto il primo risultato in questa direzione, proprio costituendo le commissioni che non esistevano nè a Lecco nè a Como. Un altro passo in avanti è stato fatto con l’inserimento della voce “sentito il Consiglio” sulle decisioni della Giunta. Sarà ancora la Giunta a decidere, questo è vero, ma prima si deve consultare il Consiglio. Insomma, stiamo dicendo tutti la stessa cosa e lavorando tutti nella stessa direzione…».

Nessun problema, dunque?
«La divisione è nata tra chi voleva che le commissioni nascessero già con un nome, limitandone quindi la funzione, e chi voleva dare una visione più ampia alla loro funzione, considerando anche che questo Statuto durerà oltre i quattro anni in cui ci saremo noi».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia