Cultura
La perla del lago

Villa Monastero nella classifica dei musei più visti in Lombardia

Chi non avesse ancora visitato la splendida dimora deve assolutamente farlo e magari proprio in questo periodo ricco di iniziative natalizie.

Villa Monastero nella classifica dei musei più visti in Lombardia
Cultura 04 Dicembre 2021 ore 11:34

In occasione delle festività natalizie e delle aperture straordinarie previste per i mesi di dicembre e gennaio a Villa Monastero di Varenna, la Provincia di Lecco ha programmato una serie di iniziative culturali adatte ai visitatori di tutte le età. L’intento è quello di soddisfare i diversi interessi del pubblico, anche di prossimità, che nell’ultimo anno, nonostante le limitazioni dovute all’emergenza da Covid-19, si è avvicinato ai musei lombardi.

Villa Monastero nella classifica dei musei più visti in Lombardia

A questo proposito Regione Lombardia ha pubblicato una classifica dei primi 30 musei lombardi più visitati nel 2020 tra i 197 musei riconosciuti: Villa Monastero, unico museo in provincia di Lecco a rientrare nella classifica, si posiziona al 18° posto con 39.383 visitatori. Chi non avesse ancora visitato la splendida dimora deve assolutamente farlo e magari proprio in questo periodo ricco di iniziative natalizie.

Domenica 12 dicembre alle 17.00 si terrà il concerto Plaisir d’amour. Musica al tempo di Napoleone, programmato per le celebrazioni del bicentenario napoleonico all’interno della rassegna Il canto del vento sul lago - Suoni, colori e profumi a Villa Monastero, coordinata dal musicologo Angelo Rusconi e dall’associazione Res MusicaDyana Bovolo, mezzosoprano, accompagnata alla chitarra da Fatih Murat Belli, interpreterà brani di Rossini, Schubert, Martini, Mozart e Meyerbeer. Il biglietto, comprensivo dell'ingresso al Giardino Botanico e alla Casa Museo, è di 10 euro (+ 0,40 euro di prevendita). L’acquisto è possibile esclusivamente tramite il circuito Vivaticket (80 posti disponibili). Il concerto sarà preceduto alle 16.00 da una visita guidata alla mostra Tracce napoleoniche nelle collezioni lariane. Curiosità, inediti ritratti e noti Fasti, curata da Anna Ranzi, conservatore di Villa Monastero, e dallo studioso Francesco D’Alessio (20 posti disponibili).

Le conferenze

 

Domenica 16 e domenica 30 gennaio alle 15.30 in sala Fermi sono previste due conferenze, con interessanti approfondimenti dedicati ai temi toccati dalla mostra napoleonica. La prima, Due battaglie per un ponte. L’importanza strategica di Lecco nelle campagne d’Italia del 1799 e 1800, sarà tenuta dal professor Fabio Possenti; la seconda, Ritratti di un’epoca: protagonisti e autori nel periodo napoleonico in territorio lariano, vedrà come relatori Francesco D’Alessio e Anna Ranzi. La partecipazione alle conferenze è compresa nel biglietto di ingresso alla Villa.

I laboratori per bambini a Villa Monastero

Domenica 16 e domenica 30 gennaio alle 15.00 si terranno i laboratori per bambini dai 6 ai 12 anni Alla scoperta di Napoleone in Villa. Attraverso il gioco sarà possibile rileggere e approfondire le collezioni neoclassiche della Villa e conoscere oggetti curiosi e interessanti presenti nella mostra. Le attività sono comprese nel biglietto di ingresso alla Villa (gratuito fino agli 11 anni). Per partecipare a tutte le iniziative è richiesto il Super Green Pass.

 

Aperture straordinarie

Fino al 6 gennaio sarà possibile ammirare la Villa nella sua veste invernale, suggestivamente illuminata e decorata per le festività natalizie.

 

A dicembre 2021 e gennaio 2022 il Giardino botanico e la Casa Museo saranno aperti dalle 10.00 alle 17.00 nelle seguenti giornate (la biglietteria chiuderà alle 16.15):

  • dicembre: dal 4 al 12, 18-19, dal 26 al 31
  • gennaio: tutti i giorni fino al 9, 15-16-22-23-29-30

 

La mostra Tracce napoleoniche nelle collezioni lariane. Curiosità, inediti ritratti e noti Fasti potrà essere visitata fino a domenica 30 gennaio 2022 nelle giornate di apertura della Casa Museo.

 

Per informazioni: