Menu
Cerca
Cultura

Una serata dedicata all’opera “Aida” con il Fai Lecco

Obbligatoria la prenotazione scrivendo a lecco@delegazionefai.fondoambiente.it

Una serata dedicata all’opera “Aida” con il Fai Lecco
Cultura Lecco e dintorni, 16 Ottobre 2020 ore 11:17

Una serata dedicata all’opera “Aida” di Giuseppe Verdi: l’iniziativa, proposta dalla Delegazione di Lecco del FAI, è prevista per questa sera, venerdì 16 ottobre alle 20.45 nella Sala Grande del Liceo Classico in via XI Febbraio 8 a Lecco (accesso dal cancello di fronte all’ex INAM).

Una serata dedicata all’opera “Aida” con il Fai Lecco

Durante l’incontro, guidato dal musicologo Angelo Rusconi, si esploreranno  le caratteristiche salienti dell’opera, cogliendone i principali snodi narrativi e musicali. La penetrazione psicologica dei personaggi, che emerge soprattutto nel confronto fra le due rivali Aida e Amneris, si staglia sullo sfondo grandioso ed esotico dell’Egitto dei Faraoni, culminante nelle grandi scene di massa del II atto; ma non meno interessante è la minacciosa presenza del potere sacerdotale, che incombe fin dalle prime battute dell’opera, in spietata contrapposizione ai sentimenti umani.

Un cenno, infine, sarà riservato alla corrispondenza fra Verdi e l’autore del libretto, il poeta Antonio Ghislanzoni (nativo di Lecco), che costituisce uno dei documenti più importanti della concezione del teatro musicale coltivata dal compositore.

La conversazione sarà illustrata da immagini e filmati tratti da celebri messinscene con cantanti quali Placido Domingo, Luciano Pavarotti, Margaret Price, Mirella Freni, comprese alcune rare edizioni storiche.

Il costo di partecipazione è fissato in 10 euro. Obbligatoria la prenotazione scrivendo alla email lecco@delegazionefai.fondoambiente.it