Torna il concerto per il nuovo anno a Merate con l’orchestra Agnesi

Finlandia, poema sinfonico al centro dell'appuntamento, promette una serata grandiosa.

Torna il concerto per il nuovo anno a Merate con l’orchestra Agnesi
Meratese, 30 Dicembre 2017 ore 14:29

Terza edizione del concerto per il nuovo anno con l’orchestra Maria Teresa Agnesi di Merate. L’evento si terrà giovedì prossimo, 4 gennaio, alle ore 21 nell’auditorium comunale.

Finlandia il poema sinfonico al centro del concerto per il nuovo anno

Proposta interessante per l’imminente 2018. Il poema sinfonico di Jean Sibelius (1865 – 1957), intitolato Finlandia, sarà infatti il cuore dell’appuntamento. Una composizione per orchestra scritta nel 1899. Ragione di base dell’opera l’indipendenza del granducato della Finlandia dalla Russia. Al centro, infatti, la ribellione e la conquista della libertà per un popolo oppresso dalla dominazione straniera. Degna conclusione la vittoria sul nemico grazie ad uno splendido momento di congedo. Il concerto, come sempre, è possibile grazie alla Scuola di Musica San Francesco e al sostegno del Comune di Merate. Il tutto sotto la direzione del maestro Marcello Corti e grazie al lavoro di preparazione svolto da Antonietta La Donna. Per eseguire Finlandia, l’orchestra Agnesi si è arricchita di legni ottoni e percussioni. Il resto del programma, con i soli archi, prevede oltre al Valzer dalla Jazz Suite n.2 di Shostakovich la Pizzicato Polka di Johann e Joseph Strauss, il Bel Danubio Blu nell’arrangiamento di Paul Lavender e la celebre Radetzky-March di Johann Strauss.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia