Cultura
Tutto pronbto

Leggermente: sabato al via la 13esima edizione

Sabato 30 aprile spazio a Teruzzi, Vitiello e Marzano. Lunedì 2 maggio doppio appuntamento con Di Paolo e alla sera Del Debbio a Calolzio

Leggermente: sabato al via la 13esima edizione
Cultura Lecco e dintorni, 28 Aprile 2022 ore 16:02

Prenderà il via sabato 30 aprile la tredicesima edizione di Leggermente, la manifestazione di promozione della lettura organizzata da Assocultura ConfCommercio Lecco . Tre gli appuntamenti aperti al pubblico. Si parte alle  17 al Libraccio di Lecco con Rosa Teruzzi che presenterà in anteprima il libro "Gli amanti di Brera".  Alle 18.15 nella sala conferenze di Palazzo del Commercio a Lecco spazio invece a Guido Vitiello e al suo "Il lettore sul lettino". Infine alle ore 21, sempre a Palazzo del Commercio, Michela Marzanò presenterà il suo "Stirpe e vergogna". Due, invece, gli autori da segnalare per la seconda giornata di Leggermente 2022, ovvero lunedì 2 maggio: Paolo Di Paolo sarà protagonista prima al Politecnico di Lecco e poi nella sede di Confcommercio Lecco per parlare di Pasolini, mentre Paolo Del Debbio presenterà il suo libro "Le dieci cose che ho imparato dalla vita" a Calolzio all'oratorio di Foppenico.

Leggermente: sabato al via la 13esima edizione

Il primo incontro aperto al pubblico di sabato 30 aprile sarà quello delle 17, nella  la libreria Libraccio di via Cavour a Lecco, con la scrittrice e giornalista (è caporedattore della trasmissione televisiva "Quarto grado", in onda su Retequattro) Rosa Teruzzi, che illustrerà la sua ultima fatica letteraria: "Gli amanti di Brera" (Sonzogno).

A Milano scompare una donna: si tratta di Viviana, un’affascinante professoressa di inglese che sparisce insieme a Davide, suo giovane studente. Ma la fuga dei due amanti riguarda da vicino anche le Miss Marple del Giambellino, Libera e la madre Iole, che si mettono sulle tracce della coppia. Un romanzo delizioso che regala al thriller il valore aggiunto di esilaranti tipologie femminili. Un giallo tra profumi, paure e scontri generazionali dove trionfa l’arma più affilata, ovvero l'intuito.

Alle 18.15 a Palazzo del Commercio in piazza Garibaldi a Lecco Guido Vitiello presenterà il suo libro "Il lettore sul lettino. Tic, manie e stravaganze di chi ama i libri" (Einaudi).

In quest'opera Vitiello si dedica ai turbamenti del lettore nevrotico. C’è chi è colto dall’angoscia se deve prestare un libro; chi si obbliga, mentre legge, a non sbadigliare; c’è il lettore che legge più libri contemporaneamente o, al contrario, il monogamo seriale che non tocca un romanzo prima di averne finito un altro; chi si vergogna a dire di non aver letto un classico e perciò l’ha sempre, per definizione, "riletto" e chi annota i libri seguendo un proprio cifrario. Un campionario brillante, colto e divertente delle abitudini che circondano l’uso dei libri e dei meccanismi profondi che regolano i piaceri e i dispiaceri della lettura.

Alla sera alle 21, sempre nella stessa location di piazza Garibaldi, spazio invece a Michela Marzano con il romanzo storico "Stirpe e vergogna" (Rizzoli). La saggista e giornalista (scrive per Repubblica e la Stampa) intreccia il passato familiare alle pagine più controverse della storia del nostro Paese. Tutto inizia quando un giorno scopre il passato del nonno, fascista convinto della prima ora. Perché nessuno le ha mai detto la verità? Era un segreto di cui vergognarsi oppure un pezzo di storia inconsciamente cancellato? Tra romanzo e memoir, un libro dalla voce schietta e incalzante, che pur sospendendo il giudizio non smette di interrogarci e di invitarci a coltivare la memoria.

Lunedì 2 maggio sarà caratterizzato da un doppio incontro con lo scrittore Paolo Di Paolo: alle 11 presso l'auditorium del Politecnico di Milano sede di Lecco parlerà di "Pasolini raccontato a chi non c'era", mentre alle 18 nella sala conferenze di Confcommercio Lecco l'appuntamento avrà come titolo "Non è vero che ci manca Pasolini (o forse sì)". Una doppia occasione per riflettere, partendo da due punti di vista diversi e soprattutto con platee diverse, sul ruolo e l'eredità di un autore unico come Pier Paolo Pasolini, a cent'anni dalla nascita.

Alla sera alle 21 presso l'oratorio San Michele di Foppenico a Calolzio, Paolo Del Debbio parlerà del suo libro "Le dieci cose che ho imparato dalla vita" (Edizioni Piemme). Il giornalista e conduttore televisivo si racconta per la prima volta in quella che non è un'autobiografia, ma una riflessione a cuore aperto sul mondo, sugli altri e su sè stesso, rivelandosi un pensatore poliedrico e insieme un uomo semplice, attraversato da passioni, contraddizioni e difficoltà: i racconti del padre, che dopo l'8 settembre fu deportato dai nazisti nel campo di concentramento di Luckenwalde; l'infanzia a Lucca e una famiglia che lo ha educato a essere felice con poco e a rispettare la dignità di ogni singola persona; gli anni trascorsi in seminario, l'incontro con i pensatori cristiani e il fascino del divino; lo studio della filosofia e dell'economia; le esperienze di volontariato e l'impegno in politica.

 

Leggermente, organizzata da Confcommercio Lecco e Assocultura Confcommercio Lecco, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Lombardia, può contare sulla collaborazione della Camera di Commercio di Lecco-Como, dell’Amministrazione Provinciale di Lecco, del Comune di Lecco, dell'Ufficio Scolastico Provinciale e de La Nostra Famiglia. A coordinare la programmazione è il Comitato Scientifico di Leggermente (Rosanna Castelnuovo, Alma Gattinoni, Angela Lamberti, Giovanna Ravasi, Paola Schiesaro, Giorgio Marchini, Eugenio Milani e Nicola Papavero). Tra i partner presenti in questa edizione ci sono Il Filo Teatro, Il Sistema Bibliotecario Lecchese, Libera Lecco, Proteina Creativa, Scintilla Service, Associazione Volontari Pensionati Lecchesi, Teka Edizioni, Galleria Melesi, Gruppo Terziario Donna di Confcommercio Lecco. Contribuiscono alla realizzazione del festival Acel Energie (main sponsor), Novatex, Iperal, Silea, Fondo di Garanzia di Confcommercio Lecco.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter