Cultura
Da non perdere

"Il Filo Rosso", storie del movimento delle donne a Lecco

Dal 31 ottobre al 28 novembre una nuova mostra Palazzo Paure

"Il Filo Rosso", storie del movimento delle donne a Lecco
Cultura Lecco e dintorni, 22 Ottobre 2021 ore 11:11

Nasce per raccontare storie di donne e lotte alle nuove generazioni la mostra "Il Filo Rosso”, a cura di donne dell’UDI (Unione Donne in Italia), dei movimenti femministi lecchesi e del Liceo Artistico Medardo Rosso, da un’idea di Enrica Bartesaghi e Giacinta Papini. La mostra sarà allestita dal 31 ottobre al 28 novembre a Palazzo delle Paure, sito in piazza XX Settembre, 22, a Lecco. Il progetto ha preso avvio quando, parlando della situazione femminile in Italia (e non solo), alcune donne si sono chieste cosa fosse rimasto delle loro battaglie e hanno deciso di provare a capire come condividerle con le ragazze e le donne di oggi.

"Il Filo Rosso", storie del movimento delle donne a Lecco

L'obiettivo della mostra è di recuperare la memoria storica femminile per parlare di un fenomeno generale (nazionale e internazionale), raccontato e visto con gli occhi delle donne lecchesi, e più precisamente di un gruppo di giovani e giovanissime donne lecchesi che attorno agli anni ’70 e ’80 del secolo scorso diedero vita a un movimento femminista e delle donne dell’UDI. Un movimento che ha aperto la strada per lotte di genere nel mondo della politica, del lavoro, della vita famigliare. La mostra è realizzata attraverso una ricerca tramite 32 interviste a donne dell’UDI (Unione Donne in Italia) e a donne che hanno fatto parte del Collettivo femminista lecchese. Il filo rosso, suggerito dal titolo della mostra, è inteso come quel legame che unisce tutte le donne e che non si spezzerà finché le loro storie e le loro lotte saranno raccontate.

"Siamo felici di contribuire alla realizzazione di una mostra dal fortissimo valore simbolico che restituisce uno spaccato di vita quotidiana capace di raccontare storie tramite gli occhi di storici movimenti femminili - spiega l'assessore alla Cultura del Comune di Lecco Simona Piazza - questa esposizione si rivolge alle nuove generazioni e permette di tenere viva una memoria storica importante, aiuta a osservare la realtà quotidiana da prospettive diverse e stimola le ragazze di oggi a riflettere sulla loro condizione sociale".

L'inaugurazione è prevista per sabato 30 ottobre alle 18 presso la sala conferenze di Palazzo delle Paure (ingresso consentito massimo a 70 persone): per partecipare è obbligatorio prenotarsi entro venerdì 29 ottobre alle 12 scrivendo una mail a palazzopaure@comune.lecco.it, oppure chiamando lo 0341 286729, recapiti ai quali è possibile rivolgersi anche per ottenere maggiori informazioni sull'esposizione. La mostra è visitabile il martedì dalle 10 alle 13, il mercoledì e giovedì dalle 14 alle 18, il venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 18 al costo di 2 euro. Per accedere all'inaugurazione e alla mostra è necessario essere in possesso di certificazione verde in corso di validità.