Cultura
Api Lecco Sondrio

I Giovani Imprenditori festeggiano 30 anni con una "Officina" di eventi

Al Cinema Nuovo Aquilone il cineforum a ingresso gratuito con la proiezione di tre fllm dedicati ai temi e al mondo del lavoro

I Giovani Imprenditori festeggiano 30 anni con una "Officina" di eventi
Cultura Lecco e dintorni, 06 Aprile 2022 ore 16:41

Una "officina" di eventi per celebrare il 30esimo anniversario.  Sarà una primavera molto importate per il Gruppo Giovani Imprenditori di Api Lecco Sondrio. Quest’anno si festeggiano i primi 30 anni di fondazione del gruppo e per l’occasione sono in programma due eventi. La presentazione dell'iniziativa è avvenuta stamane, mercoledì 6 aprile, nelle sede di Api Lecco Sondrio in via Fiandre.

"Officine Cinema" al Nuovo Aquilone di Lecco

Il primo evento in ordine di tempo è “Officina cinema”, il cineforum a tema lavoro realizzato in collaborazione con il Nuovo Cinema Aquilone di Lecco. Tre i film in cartellone. Si comincia il 20 aprile con la commedia «Il capo perfetto», ovvero il film candidato spagnolo agli Oscar con protagonista uno straordinario Javier Bardem. L’11 maggio, «In guerra», film del francese Stéphane Brizé, presentato a Cannes nel 2018, magistralmente interpretato da Vincent Lindon, il dramma duro in cui precipita un territorio quando una grande multinazionale chiude. Infine lo statunitense «Joy», di qualche anno fa, la storia vera dell’imprenditrice di successo Joy Mangano, inventrice del mocio, con un cast stellare (Jennifer Lawrence, Robert De Niro, Bradley Cooper), il 25 maggio. “Officina cinema” è aperta a tutta la cittadinanza, gartuita grazie a Api Lecco Sondrio. Tutte le proiezioni si terranno al Nuovo Cinema Aquilone (via Parini, 16), con inizio alle 20.30. I posti sono limitati, obbligatoria la prenotazione sul sito officinaciname.apilecco.it.

Silipigni: "Tre film diversi sul mondo del lavoro di oggi"

“Con il cineforum vogliamo regalare alla città un momento di aggregazione e riflessione - ha spiegato Laura Silipigni presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Api Lecco Sondrio - Sono tre film diversi in cui emergono tematiche differenti riguardo al mondo del lavoro di oggi: cosa significa essere un buon imprenditore oggi? La responsabilità sociale di un’impresa e cosa significa per una giovane donna diventare imprenditrice. Ringraziamo don Davide Milani e il suo cinema per questa preziosa collaborazione che speriamo possa entusiasmare la città come ha entusiasmato noi”.

Don Davide Milani: "Iniziativa nata da una benedizione"

Presente alla presentazione della rassegna cinematografica anche monsignor Davide Milani. Il vulcanico prevosto di Lecco, artefice della rinascita dello storico salone parrocchiale Aquilone quale Nuovo Cinema Aquilone ("non solo una sala con uno schermo ma un centro di elaborazione culturale"), è il tramite e motore di una serie di iniziative in partnership con le diverse realtà del territorio. Quella con Api è giusto la più recente. Una collaborazione nata «da una chiacchierata a margine della benedizione natalizia». «Le benedizioni non sono mai solo aspersione di acqua santa, ma occasioni di incontro - ha detto don Milani - Il nostro territorio vive di grandi benedizioni. C’è chi si occupa, oltre che dei propri interessi, anche di quelli della comunità» ha aggiunto con riferimento alla galassia delle associazioni imprenditoriali e delle aziende lecchesi che sempre più spesso declinano il loro radicamento territoriale investendo in iniziative di carattere sociale e culturale. Il cineforum «Officina Cinema» rientra appunto tra queste. «I temi del lavoro sono da sempre tra i più indagati dal cinema, sviluppati in forma di tragedia o commedia - ha ricordato il prevosto, che è anche presidente della Fondazione ente Spettacolo e direttore della rivista Il Cinematografo) - Abbiamo cercato tre film interessanti, non inediti ma che poco si sono visti nelle sale cinematografiche italiane, senz’altro capaci di coinvolgere in un dibattito». Le proiezioni saranno precedute dall’introduzione di un critico cinematografico, l’ingresso sarà gratuito grazie ad Api Lecco.

officine CInema 2022
Il direttore di Api Lecco Sondrio Marco Piazza, Laura Silipigni presidente del Gruppo Giovani Imprenditori e il prevosto diLecco don Davide Milani

Tavola rotonda "Officina 2022"

Il secondo e conclusivo evento di festeggiamenti per i 30 anni del Gruppo Giovani di Api Lecco Sondrio è dedicato esclusivamente agli associati Api e si terrà il 17 giugno all’Antico Borgo di Annone Brianza. La serata dal titolo “Officina 2022: persone, passione, territorio” avrà come fulcro la tavola rotonda in cui esperti e imprenditori Api discuteranno dei temi che sono emersi durante la visione dei tre film del cineforum.
L’incontro sarà moderato dalla giornalista Rai Tiziana Ferrario e vedrà protagonisti sul palco Aldo Bonomi (sociologo), Don Davide Milani (prevosto di Lecco e Presidente Ente Spettacolo),
Manuela Grecchi (Prorettore delegato del Polo Territoriale di Lecco - Politecnico di Milano), Laura Silipigni (presidente Gruppo Giovani Imprenditori Api Lecco Sondrio e management Tag srl) e Andrea Beri (consigliere Api Lecco Sondrio e amministratore delegato Ita Spa).

La parola "officina" cuore delle piccole medie industrie

“Per entrambi gli eventi abbiamo scelto come comune denominatore la parola “officina” - ha spiegato Laura Silipigni -. E’ un termine a cui siamo particolarmente legati perché quando i nostri nonni e padri hanno fondato le nostre aziende erano delle officine e questo termine rappresenta alla perfezione il tessuto imprenditoriale lecchese, una tradizione che oggi noi portiamo avanti con estremo orgoglio anche se il mondo del lavoro è profondamente cambiato. L’officina, anche nel 2022, è sempre il cuore delle piccole e medie industrie del mondo Api Lecco Sondrio”.
“Il trentesimo anniversario del nostro Gruppo Giovani è un momento importantissimo – il commento di Enrico Vavassori presidente di Api Lecco Sondrio – loro sono il futuro della nostra associazione e anche del tessuto imprenditoriale del territorio. Api ovviamente sostiene queste iniziative e ringrazia Laura e tutto il consiglio Giovani per entrambi gli eventi molto interessanti e credo di stimolo per tutti”.

Il Gruppo Giovani Imprenditori di Api Lecco Sondrio è nato nel 1991. Marco Piazza, attuale direttore di Api Lecco Sondrio, ne ha sottolineato le peculiarità tutte le lecchesi. «E nato per coinvolgere i giovani nell’associazione e ci è riuscito. Ne è un caso se il nostro consiglio di amministrazione senior ha una età media tra le più basse a livello nazionale. E’ il segno che si è riusciti ad assicurare un ricambio generazionale vero, che l’associazione è un contesto dove ci si confronta e ci si forma». «Il trentesimo anniversario è un momento importantissimo - ha ribadito Piazza - Il Gruppo Giovani ha raccolto la sfida di celebrarlo con una riflessione sui temi del lavoro, invitando i lecchesi al cinema per specchiarsi dentro una realtà di straordinaria quotidianità».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter