Gabriele Romagnoli e la conduttrice televisiva Paola Saluzzi alla Libreria Volante di Lecco

Appuntamento in programma per sabato 20 ottobre 2018 alle 18.

Gabriele Romagnoli e la  conduttrice televisiva Paola Saluzzi  alla Libreria Volante di Lecco
Lecco e dintorni, 15 Ottobre 2018 ore 14:56

È il desiderio di fermarsi, la certezza di non voler avere altro rispetto a ciò che si ha. Si tratta dell’ultimo amore: quello che, a differenza del primo, è approdo. A parlarne è il giornalista e scrittore Gabriele Romagnoli, ospite de La Libreria Volante di Lecco per presentare il suo “Senza fine. La meraviglia dell’ultimo amore”, volume pubblicato da Giangiacomo Feltrinelli Editore. In programma per sabato 20 ottobre 2018 alle 18, l’appuntamento vedrà l’attore dialogare con un volto noto della televisione (nonché sua coniuge dal 2014): la conduttrice Paola Saluzzi.

Appuntamento alla Libreria Volante

Nuova presentazione in un mese di ottobre davvero ricchissimo per la libreria di via Bovara, l’evento sarà quindi l’occasione per conoscere un lavoro che pare chiudere un cerchio: dopo aver mostrato ai lettori del suo apprezzato “Solo bagaglio a mano” la necessità di spostarsi e di viaggiare leggeri, sia fisicamente che mentalmente, questa volta Romagnoli si mette alla prova non più con il tragitto ma con la mèta, con «un luogo – come scrive l’autore stesso – da cui non vorrò andarmene al risveglio». «Dopo averci insegnato – commenta infatti Shantala Faccinetto, titolare de La Libreria Volante – a essere leggeri nei viaggi come nella vita, non vediamo l’ora che Gabriele ci racconti dell’importanza di saper riconoscere quei luoghi in cui fermarsi perché semplicemente non si desidera altro».

“Senza fine”

Un libro, “Senza fine”, in cui il vero protagonista è, come detto, l’ultimo amore, che è antitesi del primo, salvezza dopo una vita di incertezze, di miti che generano errori. Un traguardo che è, per l’autore, il più avventuroso di tutti, perché «smetti di aspettare – scrive – non quando perdi la speranza, ma quando l’hai trovata. Quando non ti giri più a guardare chi scende nell’altra direzione sulla scala mobile. Quando non invochi più il domani perché domani è adesso». E così, che si tratti dell’ultimo Capodanno di Zygmunt Bauman e di sua moglie Aleksandra, «titanici – si legge nella quarta di copertina del libro – nella loro accettazione della perdita, o di un silenzioso viaggio notturno in ospedale a spiare la donna amata senza svegliarla, gli ultimi amori hanno questo in comune: la consapevolezza di aver trovato nell’altro la certezza di quel che si è».

Per ulteriori informazioni: La Libreria Volante, via Bovara 30 – Lecco | t. 0341 1840524 | info@lalibreriavolante.it | www.lalibreriavolante.it.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia