Cultura
#leparolevalgono

Festival della lingua italiana: da oggi a domenica Lecco capitale della cultura

Inaugurato stamattina l’evento promosso da Fondazione Treccani Cultura in collaborazione con il Comune di Lecco

Festival della lingua italiana: da oggi a domenica Lecco capitale della cultura
Cultura Lecco e dintorni, 08 Ottobre 2021 ore 13:18

È stato inaugurata stamattina a Lecco l’edizione 2021 di "#leparolevalgono Festival della lingua italiana". Al “taglio del nastro” simbolico sono intervenuti Simona Piazza (Vicesindaco di Lecco e Assessore alla cultura), Mario Romano Negri (Presidente Fondazione Treccani Cultura) e Luigi Romani (Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani. Presenti anche il Prefetto di Lecco Castrese De Rosa, il Presidente della Fondazione Pallavicini Giancarlo Pallavicini e Marina Ghislanzoni dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Lecco.

Da oggi a domenica Lecco capitale della cultura con il Festival della lingua italiana

Appuntamento annuale ideato dalla Fondazione Treccani Cultura per presentare i temi più rilevanti della costante ricerca di Treccani sulla lingua italiana, sia nei suoi specifici aspetti linguistici e lessicografici, sia come specchio dei cambiamenti sociali e civili del mondo contemporaneo, la seconda edizione del Festival torna nella città di Lecco - luogo manzoniano per eccellenza e già sede di iniziative Treccani all’interno delle manifestazioni in onore dell’autore de I Promessi Sposi - a due anni di distanza dal suo debutto, grazie alla partnership con il Comune di Lecco e al supporto di numerosi sponsor (Acel Energie, BCC Valsassina, Camera di Commercio Como-Lecco, Confcommercio Lecco, Fondazione Giancarlo Pallavicini, Linee Lecco, Univerlecco).

Al centro dell’edizione di quest’anno la parola libertà, intesa come facoltà di pensare, di operare, di scegliere a proprio talento, in modo autonomo, declinata attraverso tre parole chiave, a cui saranno dedicate le tre giornate del Festival: viaggio, spazio e tempo.

 

Se al viaggio è dedicata la giornata odierna, spazio e tempo saranno i fil rouge delle giornate di domani e domenica.

In particolare il tema dello Spazio sarà affrontato nella giornata di sabato 9. La mattina a Palazzo delle Paure, si svilupperanno i laboratori didattici per studenti sul linguaggio dei podcast un corso di formazione per gli insegnanti.

Nel pomeriggio alle 17 sempre a Palazzo delle Paure l’incontro con Carlo Ratti, Christian Raimo e  Sara Marzullo su “Lo spazio pubblico” e alle 18 quello su  "Lo spazio delle emozioni" con Giacomo Rizzolatti, Ilaria Gaspari e Paolo Pecere.

La sera, alle 21, al Teatro Cenacolo Francescano si esibirà in concerto la giovanissima e bravissima Frida Bollani.

La giornata di domenica 10 sarà dedicata infine al "Tempo". Alle 12 il cantautore e musicista Francesco Bianconi e il poeta e scrittore Aurelio Picca saranno di scena con “Le parole delle canzoni dal vivo” ad OTO Lab. Nel pomeriggio, sempre ad OTO Lab alle 17,30 saranno ospiti il rapper e cantautore Murubutu e lo scrittore Paolo di Paolo. A seguire si terrà la registrazione della trasmissione di Radio 3 "La lingua batte" Francesco Bianconi, Murubutu, Paolo di Paolo e Giuseppe Patota.

Alle 16 a Palazzo delle Paure l’accademico Giuseppe Patota, professore di Storia della Lingua italiana all’Università degli Studi di Siena svilupperà il tema "La mappa linguistica della parola del giorno".

Tutti gli incontri e gli spettacoli  del Festival sono ad accesso gratuito previa prenotazione attraverso piattaforma digitale, fino all’esaurimento dei posti disponibili, e in diretta streaming. Tutte le informazioni sul programma e sulle modalità di partecipazione sono disponibili all’indirizzo www.festivaltreccanidellalinguaitaliana.it.