Ecco i vincitori del concorso dell’Associzione Fabio Sassi FOTO

La manifestazione ha celebrato i 15 anni di attività dell’Hospice Il Nespolo di Airuno

Ecco i vincitori del concorso dell’Associzione Fabio Sassi FOTO
25 Settembre 2017 ore 09:35

Si è svolta domenica nell’Auditorium Comunale di Merate in piazza degli Eroi,  la Cerimonia di Premiazione del Concorso Letterario e Fotografico indetto dall’Associazione Fabio Sassi Onlus per i 15 anni di attività dell’Hospice Il Nespolo di Airuno

Fabio Sassi, solidarietà e cultura

“Sguardi”, questo il titolo del concorso organizzato  dalla Fabio Sassi  in collaborazione con il Fotoclub di Airuno e con il patrocinio della Provincia di Lecco e dei Comuni di Merate e Airuno. Tre le sezioni ovvero  poesia, fotografia e anche narrativa.

2 foto Sfoglia la gallery

Le fotografie

Nella sezione fotografia a vincere è stato Marco Giumelli  di  Merate, seguito da Monica Bernini e Luigi Milani, entrambi di Lecco.
Menzione speciale per  Marco Giumelli,  Liliana Brunello di  Airuno e  Letizia Ronconi di Lecco.  Nell’atrio del comune di Merate rimarranno esposte fino al  primo ottobre le migliori 50 opere fotografiche pervenute al concorso (apertura da lunedì a venerdì in orario di apertura del comune; sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18).

Le poesie

Maria Teresa Pantani di  Reggio Emilia ha battuto la concorrenza nella sezione poesia. Sul podio con lei  Claudia Piccinno  di Castelmaggiore (Bo) e Fabrizio Bregoli di  Cornate d’Adda (Mb).  Menzione per Ruggi Salvatore di Robbiate, Rota Elisabetta di  Brescia e  Biasoli Maria Cristina di  Molinella.

Narrativa

Infine nella sezione narrativa il primo premio è andato a Italia Romano  di Maratea (Pz). Secondo  Domenico Romano Mantovani di Monfalcone (GO) e terza la robbiatese Agnese Badani. Anche in questo caso la giuria ha previsto delle menzioni speciali per  Cassini Valeria di  Roma, Bertola Lino di  Monteforte (Vr) e  Sembenini Giorgio di Pastrengo (Vr).

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia