Cult City: lavori in corso in via Adda a Lecco

I Promessi sposi di Alessandro Manzoni come non li avete mai visti troveranno spazio vicino al Ponte Vecchio.

Cult City: lavori in corso in via Adda a Lecco
Cultura Lecco e dintorni, 21 Aprile 2018 ore 14:00

Cult City: lavori in corso in via Adda a Lecco.

Cult City

Si chiamano anamorfosi e sono delle immagini, per così dire distorte. Sono  in grado di acquistare la sagoma e l’apparenza voluta solo quando osservate da un determinato punto di vista. È questa la tecnica che verrà utilizzata per realizzare uno degli interventi previsti nell’ambito del progetto “Lecco tra lago e montagna: viaggio nella terra dei Promessi Sposi”. E’ co-finanziato da Comune di Lecco e Regione Lombardia nell’ambito dell’iniziativa regionale “Cult city”. Ha lo scopo di  rafforzare l’attrattività turistica valorizzando nei capoluoghi le diverse specificità territoriali.

Intervento vicino al Ponte Vecchio

Questo particolarissimo intervento troverà spazio nei pressi del Ponte Vecchio, lungo via Adda.  Una lunga serie di scene fra le più salienti tratte dal romanzo capolavoro di Alessandro Manzoni “I Promessi Sposi” saranno dipinte con questa tecnica lungo la ringhiera che fa da cornice al camminamento di via Adda.

Francesca Bonacina

“La chiave di lettura di ciascuna delle numerose iniziative presenti all’interno del progetto di Cult City è la promozione del territorio e della nostra città, specialmente in chiave turistica – ricorda l’assessore al turismo del Comune di Lecco Francesca Bonacina -. Con questo intervento, iniziato già nei giorni scorsi con la riverniciatura della ringhiera di via Adda, aggiungiamo un altro tassello al mosaico di Cult City”.

Simona Piazza

“Con il linguaggio insolito e affascinante dell’anamorfosi, i Promessi Sposi tanto cari alla città di Lecco, e attraverso i quali passa una parte importante della promozione del nostro territorio in chiave culturale, saranno presenti anche in via Adda – commenta l’assessore alla cultura del Comune di Lecco Simona Piazza –. Una bella iniziativa che caratterizza una volta in più, la nostra bella città, in chiave Manzoniana”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità