Menu
Cerca
Servizi culturali online

Coronavirus: le iniziati virtuali dei poli museali lecchesi e della biblioteca

Biblioteca, Planetario e musei civici lecchesi offrono una serie di servizi culturali online ai cittadini

Coronavirus: le iniziati virtuali dei poli museali lecchesi e della biblioteca
Cultura Lecco e dintorni, 15 Marzo 2020 ore 10:18

(foto di eccolecco.it)

Il coronavirus ci costringe in casa, così, biblioteca, Planetario e musei civici moltiplicano le iniziative e le proposte digitali per usufruire di alcuni servizi comunali culturali.

Coronavirus: le iniziative virtuali

Biblioteca, Planetario e musei civici resteranno chiusi fino al 3 aprile, ma aumentano tuttavia le iniziative e le proposte digitali che consentono agli utenti, in questa fase di distacco, di usufruire comunque di alcuni dei servizi comunali culturali più amati.

Visita guidata ai Musei del Si.M.U.L.

Il Sistema museale Urbano Lecchese ogni giorno a questo collegamento, dal lunedì al venerdì, propone una “Visita guidata virtuale ai Musei del Si.M.U.L.”, per presentare una sala, un reperto, una curiosità legati alla storia dei Poli museali lecchesi. E’ disponibile, inoltre, allo stesso link, una visita virtuale guidata al Palazzo delle Paure e alla Torre Viscontea con l’assessore alla cultura Simona Piazza. Occasioni per riscoprire in maniera inedita il patrimonio e le bellezze custodite nei nostri musei.

“Il Planetario di Lecco a casa vostra!”

Proseguono anche le iniziative de “Il Planetario di Lecco a casa vostra!”, ovvero la possibilità ri-rivedere sul canale YouTube del Gruppo Astrofili Deep Space, che gestisce il servizio per conto del Comune di Lecco, le registrazioni delle conferenze divulgative. Per restare aggiornati è possibile anche seguire la pagina Facebook del Planetario civico di Lecco.

Servizio di biblioteca digitale

Sul fronte della lettura, vi è la possibilità di utilizzare il servizio di biblioteca digitale MLOL che permette di effettuare il download e ricevere 2 ebook al mese per utente. Per chi ne avesse necessità maggiore, è possibile far iscrivere al servizio utenti nuovi, effettuando l’iscrizione on-line a questo collegamento. È inoltre disponibile la collezione “open” che non prevede un numero limitato di download.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli