Menu
Cerca

Brivido artico in piazza Cermenati a Lecco con il concerto di ghiaccio

Festeggiamenti di fine anno in piazza Cermenati con la performance del musicista norvegese Terje Isungset

Cultura Lecco e dintorni, 31 Dicembre 2019 ore 23:16

Un brivido artico a Lecco per festeggiare la fine del 2019 e salutare insieme in piazza il nuovo anno.

Concerto da brivido artico in piazza

Piazza Cermenati piena di luci e suoni magici questa sera. Per celebrare l’inizio del 2020 l’Amministrazione comunale ha pensato di offrire un evento straordinario. Sul palco una ensemble di musicisti scandinavi che hanno proposto un concerto suonando strumenti cesellati nel ghiaccio. Protagonista principale  il polistrumentista norvegese Terje Isungset, pioniere della musica del ghiaccio. Con lui sul palco la cantante Maria Skranes e il contrabbassista Viktor Reuter.

3 foto Sfoglia la gallery

Un inno alla salvezza del pianeta

Il concerto è stato introdotto dal vicesindaco Francesca Bonacina. “Si tratta di un concerto unico, con un repertorio che mescola musica tradizionale, popolare, jazz, classica. E ha in sé anche un significato ecologista. Il ghiaccio con il quale sono stati gli strumenti musicali sono stati realizzati in questi tre giorni dal liutaio Eric Mutel, ci ricorda la precarietà della nostra Terra e del nostro futuro, minacciati dal riscaldamento globale”.

Piazza gremita

Affascinato il pubblico che ha gremito la piazza, lasciandosi trasportare dalle ipnotiche le sonorità sprigionate dal ghiaccio di campane tubolari, marimba, corni, contrabbasso di trasparente lucentezza.

4 foto Sfoglia la gallery

A mezzanotte i fuochi d’artificio sul lago

Subito dopo i norvegesi, il palco passerà alla musica del dj per ballare insieme attendendo lo scoccare della mezzanotte, quando si terrà il tradizionale spettacolo pirotecnico sul lago.