Cultura

Antropologi, turisti e migranti: riflessioni su un incontro (in)consueto con Immagimondo

Ultimo appuntamento questa sera, venerdì 26 alle 21, nella sala conferenze del Palazzo delle Paure (piazza XX Settembre 22 - Lecco) per il Festival Immagimondo, promosso da Les Cultures.

Antropologi, turisti e migranti: riflessioni su un incontro (in)consueto con Immagimondo
Cultura Lecco e dintorni, 26 Ottobre 2018 ore 15:01

Ultimo appuntamento questa sera, venerdì 26 alle 21, nella sala conferenze del Palazzo delle Paure (piazza XX Settembre 22 - Lecco) per il Festival Immagimondo, promosso da Les Culture. Si parlerà di Turismo e migrazioni talvolta attraversano i medesimi territori.

Gran finale di  Immagimondo

In contrasto con il discorso dominante che descrive l'immigrazione come un deterrente per la vocazione turistica di un territorio, negli ultimi anni il turismo responsabile ha guardato con interesse a questi intrecci di mobilità, sviluppando iniziative e progetti spesso con la collaborazione di antropologi e altri ricercatori sociali. L'intervento propone un viaggio critico tra buone pratiche, mettendo in luce potenzialità e limiti di queste proposte di turismo responsabile. Francesco Vietti, antropologo, responsabile scientifico del progetto europeo Migrantour. Intercultural Urban Routes, dialoga con Willy Fassio, fondatore di Tucano Viaggi Ricerca, tour operator specializzato in itinerari dalle caratteristiche culturali, naturalistiche e geo-etnografiche in ogni parte del mondo.