Al via il primo torneo Ftr della Futura96

in memoria dei coniugi Vassena si disputerà nel prossimo fine settimana.

Al via il primo torneo Ftr della Futura96
Cultura Lecco e dintorni, 04 Maggio 2018 ore 10:10

Al via il primo torneo della Futura96 società sportiva dell’Oratorio di Acquate.

La nuova Futura96

È in programma sabato e domenica prossimi, all’oratorio di Acquate, il primo torneo Ftr, alla memoria dei coniugi Vassena. È la prima delle iniziative della «Futura96» avviate dopo la presentazione del nuovo Consiglio direttivo avvenuta nei giorni scorsi. “Un evento che ha diversi obiettivi” spiega il presidente Matteo Mezzera. “Il primo tra tutti è lanciare un messaggio alla comunità locale: non è la festa della Futura, non è un circolo chiuso, ma un ambiente aperto, un’occasione per tutti”.

Il programma è molto fitto. Si comincia sabato alle 16 con un momento di preghiera, in apertura con il parroco don Carlo Gerosa. Alle 16.15 inizio tornei calcio: Under 10 a sette, Under 12 a cinque. Proprio per offrire un momento alle famiglie e ai bambini alle 16.30 verranno allestiti i giochi gonfiabili. Alle 19.30 verrà aperta la cucina con menù alla carta. Alle 21.30, le premiazioni intitolate ai coniugi Vassena, iniziativa voluta dai figli della coppia.

Sabato e domenica

Si riprende domenica alle 10 con la messa in parrocchia ad Acquate per tutte le società e i ragazzi, allenatori e dirigenti. Alle 11.30 l’inizio dei tornei pallavolo Under 12, Under 14 e Juniores. Alle 12.30 apertura cucina. Alle 14 ripresa tornei pallavolo e torneo calcio Top junior. Alle 17.30 le premiazioni della giornata. «Vorremmo che non fosse un evento ristretto, ma aperto anche ai ragazzi non tesserati con la Futura 96 che vorranno liberamente partecipare ai tornei» ” ha spiegato il presidente Mezzera.

In questo caso i ragazzi dovranno inviare nominativo, luogo e data di nascita a polfutura96@gmail.com o contattare il numero 3342315802 entro e non oltre mercoledì 9 maggio per permettere l’organizzazione e il disbrigo delle pratiche assicurative.

Domenica 13 maggio sarà anche l’occasione per festeggiare insieme tutte le mamme. «Ringrazio i dirigenti, gli allenatori e i volontari che in pochi giorni hanno prodotto un sforzo enorme per dare vita a questa due giorni».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità