Cronaca

Vigile del Fuoco piromane: incendia l’auto della ex compagna

L'incredibile vicenda è avvenuta sull'altra sponda del Lario.

Vigile del Fuoco piromane: incendia l’auto della ex compagna
Cronaca Lecco e dintorni, 03 Aprile 2018 ore 16:05

Vigile del Fuoco piromane: incendia l’auto della ex compagna. E' successo a Como (clicca qui per tutti i particolari e per vedere il video pubblicato dal giornaledicomo.it). E’ stato infatti fermato l’uomo che, qualche giorno fa, ha dato fuoco ad una macchina che si trovava posteggiata all’interno dell’autosilo Val Mulini di Como. Un Vigile del Fuoco piromane che, lasciato dalla compagna, aveva deciso di fargliela pagare con un insano gesto.

Vigile del Fuoco piromane agli arresti domiciliari

Dopo le indagini condotte dalla Polizia di Stato di Como, nel pomeriggio di ieri è finito agli arresti domiciliari un italiano, classe 1965, residente in Provincia di Como, di professione vigile del fuoco, in servizio a Milano. E’ stato lui, lo scorso 26 marzo, ad appiccare l’incendio ad una autovettura all’interno dell’autosilo Val Mulini. L’uomo si era recato a Foggia per le vacanze pasquali: le forze dell’ordine hanno quindi chiesto ausilio ai colleghi della Mobile del posto per il fermo.

Atti persecutori

Dopo l'incendio la donna aveva raccontato alle forze dell'ordine che da circa tre mesi, dopo la rottura del loro rapporto, il suo ex compagno la perseguitava. Con l’intensificarsi di questi comportamenti si era vista costretta a cambiare le sue abitudini di vita .Dopo aver presentato denuncia per il reato di atti persecutori, le erano state mostrate le immagini dell'incendio della sua auto estrapolate dal sistema di videosorveglianza. La donna ha quindi riconosciuto senza ombra di dubbio nel suo ex compagno, l’autore del gesto. Visti gli elementi di prova raccolti, il GIP presso il Tribunale di Como su richiesta della locale Procura, ha emesso la misura cautelare degli arresti domiciliari.