Vercurago: bagno di folla per la presentazione del libro dedicato a "Don Trus" FOTO

"Quello che mi ha colpito di più di questo territorio lecchese, oltre al bellissimo panorama, è la presenza delle istituzioni e delle associazioni"

Vercurago: bagno di folla per la presentazione del libro dedicato a "Don Trus" FOTO
Valle San Martino, 08 Settembre 2018 ore 10:37

E' stato presentato venerdì 7 settembre il libro “La bellezza del credere per servire la speranza” dedicato a Don Roberto Trussardi e scritto dal teologo Adriano Stasi. La presentazione si è inserita nella lunga lista di eventi, organizzate dalle comunità di Vercurago e del Pascolo, per salutare "don Trus" che a breve lascerà le sue parrocchie per dedicarsi a tempo pieno all'incarico di direttore della Caritas di Bergamo. Presenti alla serata numerose autorità: il sindaco di Vercurago Carlo Greppi, il sindaco di Lecco Virginio Brivio, il presidente della Provincia di Lecco Flavio Polano, il consigliere regionale Raffaele Straniero, il sindaco di Torre de Busi Eleonora Ninkovic e quello di Pasturo Guido Agostoni; oltre a Valeria Gilardi e Ugo Carsana della Pro Loco San Gerolamo.

Don Roberto: "Colpito dalla presenza delle istituzioni"

"Ringrazio tutti quelli con cui ho collaborato in questi anni e ringrazio te Adriano (Stasi, ndr) della tua attenzione e del libro - ha detto don Roberto Trussardi - Quello che mi ha colpito di più di questo territorio lecchese, oltre al bellissimo panorama, è la presenza delle istituzioni e delle associazioni. Sono molto presenti in ogni attività e per questo li invito a continuare su questa strada perché è bello per noi preti collaborare con Sindaci, amministrazioni e associazioni. Questa partecipazione è importante perché significa che le istituzioni amano le loro terre e si lavora nel migliore dei modi: se mi sono trovato bene, oltre al grande affetto delle comunità, è anche merito di queste persone che ricoprono ruoli non semplici. Io parlo sempre riconoscenza e forse agli amministratori non viene riconosciuto il tempo che impegnano per la comunità". Un discorso dedicato alle tante figure istituzionali presenti durante la serata da parte di don Roberto, che ha poi concluso. "Scusate se mi sono focalizzato questa sera sulla politica, ma ho visto davanti a me tanti amministratori e ho deciso di salutarli così. Se mi sono innamorato di queste terre è sicuramente per le persone che sono belle, ma anche per la passione che ho visto in tanti amministratori e associazioni".

Non è mancato nemmeno l'intervento del sindaco di Vercurago, Carlo Greppi: "Magari non ce ne si rende neanche conto di come 9 anni sono passati rapidamente, ma queste occasioni sono belle per riflettere su quanto è stato fatto assieme. Non sto parlando solo di edifici, ma anche della vicinanza reciproca e di quante cose si sono affrontate insieme. Subito in don Roberto mi ha colpito la sua generosità: è stato sempre disponibile a far tutto e per questo lo ringrazio".

6 foto Sfoglia la gallery

"La bellezza del credere per servire la speranza"

Il testo è nato come gesto di amicizia e affetto per il Parroco Don Trussardi che dal 15 settembre non sarà più in Parrocchia, e che lascia una Comunità grata e unita dal suo intenso operato. Il libro, di circa 150 pagine, propone il valore della fede, della spiritualità, del sacerdozio, del valore della preghiera cristiana ed ebraica con riferimento al Vecchio e Nuovo Testamento, con particolare attenzione alla preghiera Padre Nostro, e con un commento teologico finale dedicato alla Maria.  Il volume, come tutti i libri del Dott. Adriano Stasi, nasce da un confronto con i suoi colleghi di studi e riflessione teologica e reca una prefazione del Presidente della Pontificia Accademia Mariana Internazionale - Città del Vaticano, Padre Stefano Cecchin. Inoltre è corredato dalle fotografie inedite del territorio vercuraghese appositamente realizzate dalla concittadina Anita Lozza; il testo è valorizzato con precise note e da un’ampia bibliografia.

Da sottolinera la generosità del Consiglio Direttivo della Pro Loco Vercurago San Gerolamo, con l’invio di numerose copie agli Istituti di scienze religiose della Capitale, oltre alle Facoltà teologiche di Roma e alle famiglie con persone in difficoltà di Vercurago e Pascolo, consegnate personalmente da Don Roberto nelle sue visite periodiche.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter