Menu
Cerca
Grande apprensione ma falso allarme

Vedono un parapendio scendere velocemente verso il lago e danno l'allarme. Maxi mobilitazione dei soccorritori ma il velista sta benissimo

E' successo nella mattinata di oggi, domenica 23 maggio, tra Suello e Annone Brianza.

Vedono un parapendio scendere velocemente verso il lago e danno l'allarme. Maxi mobilitazione dei soccorritori ma il velista sta benissimo
Cronaca Oggionese, 23 Maggio 2021 ore 11:31

Vedono un parapendio scendere velocemente verso il lago e danno l'allarme. Maxi mobilitazione dei soccorritori ma il velista sta benissimo. E' successo nella mattinata di oggi, domenica 23 maggio, tra Suello e Annone Brianza.

Vedono un parapendio scendere velocemente verso il lago e danno l'allarme

La richiesta di aiuto è scattata intorno le 10 e a mettere in moto la macchina dei soccorsi sono stati alcuni automobilisti che stavano transitando lungo la Strada Statale 36. "Aiuto, c'è un parapendio che sta precipitando oltre gli alberi nel lago di Annone". Questa la segnalazione giunta alla centrale operativa che subito ha dirottato sul posto, con il codice rosso di massima gravità, gli uomini del 118 sull'auto medica e i volontari della Croce Verde di Bosisio Parini sull'ambulanza. Non solo ma si sono velocemente mobilitati anche i Vigili del Fuoco di Lecco e sono stati allertati i Carabinieri.

Maxi mobilitazione dei soccorritori ma il velista sta benissimo

Quando i soccorritori sono arrivati sul posto non hanno trovato nessuno in difficoltà. Si sono quindi portati nella consueta zona di atterraggio dei velisti che si lanciano abitualmente dal monte Cornizzolo e tutti hanno confermato che si è trattato di un falso allarme. Lo spiazzo di atterraggio infatti è situato a ridosso della super e del lago e che chi non è avvezzo della zona (non è la prima volta che accade), transitando dalla 36, può facilmente scambiare le manovre di discesa con... cadute verso lo specchio d'acqua.