Cronaca

Valsassina sotto choc per la morte di don Graziano

Era arrivato in Valsassina otto anni fa.

Valsassina sotto choc per la morte di don Graziano
Cronaca Valsassina, 22 Ottobre 2018 ore 16:31

Valsassina sotto choc per la morte di don Graziano Bertolotti 78 anni, vicario parrocchiale della Comunità parrocchiale Madonna della Neve,   vittima di un grave incidente stradale avvenuto questa mattina a Primaluna. La notizia della sua scomparsa, così improvvisa e violenta, ha fatto presto il giro della Valle dove il sacerdote era conosciuto e stimato.

LEGGI ANCHE  Tragedia sulla Provinciale: sacerdote muore in un’auto ribaltata CHI E’ LA VITTIMA

 

Dolore per la scomparsa di don Graziano

Ecco il ricordo pubblicato sul sito del Decanato di Primaluna

"Instacabile e sincero collaboratore di don Mauro Malighetti prima e don Marco Mauri poi, era molto amato dai fedeli non solo a Introbio dove risiedeva, ma anche nelle altre parrocchie della Comnunità dove celebrava spesso le messe e in tutta la chiesa valsassinese. Era nato a Castronno, nel varesotto, il 7 luglio 1940; ordinato sacerdote il 28 giugno del 1966, don Graziano ebbe come prima destinazione la parocchia di Mombello sul Lago Maggiore. Seguì il trasferimento del 1973 a Verghera quindi cinque anni dopo a Gornate Superiore per un decennio prima di giungere a Vergiate, sempre in provincia di Varese. Otto anni fa l’arrivo a Primaluna. Sua è la visitatissima e letta rubrica La Lectio di don Graziano che introduceva i fedeli al Vangelo della domenica e a cui il sacerdote teneva molto. “E’ un piccolo seme che ci tengo a gettare per tutti!” diceva sempre quando consegnava i sui fogli scritti a mano da trasformare in digitale".