Valsassina: 2,5 milioni di euro per il Servizio Idrico Integrato

Valsassina: 2,5 milioni di euro per il Servizio Idrico Integrato
Valsassina, 21 Febbraio 2018 ore 09:37

Due milioni e cinquecentomila euro per il Servizio Idrico Integrato. Questa è la cifra stanziata da Lario Reti Holding per progetti già approvati e pronti a partire nel corso del 2018 in quattro diversi comuni della Valsassina, territorio ricco di imprese e tradizione.

Servizio Idrico Integrato

«Siamo sensibili alle esigenze dei circa 18.000 abitanti della Valsassina e per questo, nel 2018 investiremo oltre 140 Euro pro-capite nel miglioramento del Servizio» spiega Vincenzo Lombardo, direttore Corporate di Lario Reti Holding Spa.«Secondo i dati riportati sul Blue Book 2017 di Utilitalia, la quota pro-capite nazionale si attesta sui 31 euro a persona nel 2017».

Valsassina al centro

L’investimento in Valsassina risulta quindi essere un chiaro sintomo dell’attenzione rivolta a tutte le componenti del territorio provinciale. I quattro interventi riguarderanno la rete acquedotto di Casargo e Vendrogno, il collettamento e la depurazione delle acque reflue nei comuni di Barzio e Premana.

Quattro Comuni

Le reti e gli impianti coinvolti nei lavori servono circa 5.000  abitanti nei quattro Comuni e necessitano di interventi di ammodernamento e potenziamento dal costo complessivo di 2.510.000 di euro. Quattro progetti che puntano a migliorare il Servizio Idrico Integrato in ogni sua fase, dalla captazione dell’acqua dal terreno al suo reinserimento nell’ambiente.

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia