Tragedia

Valanga killer: senza scampo un 20enne dell’Alto Lago

Resta alta l'allerta valanghe in tutta l'area nord della Lombardia e sulle montagne lecchesi. Sabato una valanga con un fronte molto esteso, di circa 500 metri di larghezza, ha interessato la zona dei Comolli, a 1850 metri di quota, nel comune di Pasturo, sulla Grigna Settentrionale.

Valanga killer: senza scampo un 20enne dell’Alto Lago
Cronaca 25 Gennaio 2021 ore 08:50

Tragedia in montagna ieri, domenica 24 gennaio 2021. Un giovane residente in Alto è morto dopo essere stato travolto da una valanga mentre si trovava nel territorio comunale di Monno, in Provincia di Brescia.

Valanga killer: senza scampo un 20enne dell’Alto Lago

Non è sopravvissuto il ragazzo di 20 anni travolto nel pomeriggio di ieri da una valanga nel comune di Monno, in Alta Valle Camonica, a circa 2300 metri di quota. La vittima,  G.M. le sue iniziali,  era  residente a Stazzona, in Provincia di Como.

Il corpo è stato ritrovato sotto la neve dalle Unità cinofile da Soccorso in valanga del Cnsas.

Era con un gruppo di persone in motoslitta quando c’è stato il distacco. Subito sul posto gli elicotteri di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza), che a rotazione hanno portato sul posto i soccorritori del Cnsas – Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico e del Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza, in tutto una trentina di soccorritori.

Il giovane è stato estratto dalla neve e trasportato in gravi condizioni all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, dove è deceduto.

Le immagini della valanga e dei soccorsi

5 foto Sfoglia la gallery

Allerta valanghe alta

Resta alta l’allerta valanghe in tutta l’area nord della Lombardia e sulle montagne lecchesi. Sabato una valanga con un fronte molto esteso, di circa 500 metri di larghezza, ha interessato la zona dei Comolli, a 1850 metri di quota, nel comune di Pasturo, sulla Grigna Settentrionale. Fortunatamente nessuno è stato travolto dalla neve.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli