Cronaca
Tragedia assurda

Valanga a Madesimo: 60enne residente a Ballabio trovato morto sotto la neve. Aveva già chiesto aiuto qualche giorno fa

La tragedia è stata scoperta pochi minuti prima delle 13 nella zona del rifugio Bertacchi da alcuni operatori del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza che hanno lanciato l'allarme

Valanga a Madesimo: 60enne residente a Ballabio trovato morto sotto la neve. Aveva già chiesto aiuto qualche giorno fa
Cronaca Valsassina, 10 Gennaio 2023 ore 17:42

Valanga a Madesimo: 60enne residente a Ballabio trovato morto sotto la neve. Aveva già chiesto aiuto qualche giorno fa. E' una vicenda dai contorni  assurdi quella avvenuta oggi, martedì 10 gennaio sui monti sopra Madesimo, in Valchiavenna. Un uomo di 60 anni, Michele Buga, di origini rumene con casa a Ballabio, ex professore al Bertacchi di Lecco,   è morto forse dopo essere stato travolto da una valanga. Si tratta della stessa persona che qualche giorno fa era stata data per dispersa.

Valanga a Madesimo: 60enne residente a Ballabio trovato morto sotto la neve

La tragedia è stata scoperta pochi minuti prima delle 13 nella zona del rifugio Bertacchi da alcuni operatori del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza che hanno lanciato l'allarme. A quel punto la centrale operativa ha inviato sul posto il personale del Soccorso Alpino del Cnsas di Madesimo mentre dalla base di Caiolo si è levato in volo l'elicottero.

Una volta raggiunta la zona interessato, i soccorritori si sono prodigati per cercare di raggiungere il 60enne che era stato travolto. Quando sono riusciti a recuperarlo, purtroppo per lui non c'era ormai più nulla da fare.

Il medico ne ha infatti costatato il decesso. I soccorritori si sono poi messi all'opera per recuperare la salma della vittima.

Qualche giorno fa era stato dato per disperso

La dinamica è ancora in fase di ricostruzione da parte del personale del Sagf della Guardia di Finanza. Secondo quanto reso noto si tratta della stessa persona che era risultata dispersa qualche giorno fa e che era riuscita a fare ritorno a valle autonomamente. Con i soccorsi che si erano mobilitati nel cuore della notte tra l'Italia e la Svizzera.

324631595_1131982884186264_8871227120719502020_n
Foto 1 di 3
323895903_1325115548272545_2196813739853784329_n
Foto 2 di 3
323650531_1488971981592926_5294517223035773738_n
Foto 3 di 3

Poi però il 60enne era di nuovo salito in quota e il suo mancato rientro ha fatto ripartire le ricerche che si sono concluse con il rinvenimento del suo corpo ormai privo di vita.

Seguici sui nostri canali