Cronaca
Lecco

Vaccinazioni in tilt al Manzoni: troppi in coda al freddo, utenti rimbalzati al Palataurus

Fuga massiccia dopo l'invito a spostarsi all'hub di Maggianico dove l'attesa è più scorrevole.

Vaccinazioni in tilt al Manzoni: troppi in coda al freddo, utenti rimbalzati al Palataurus
Cronaca Lecco e dintorni, 29 Dicembre 2021 ore 15:32

Vaccinazioni in tilt al Manzoni? Oltre un'ora di attesa in coda al freddo, nonostante la prenotazione: oggi, mercoledì 29 dicembre,  non "gira" affatto bene la macchina vaccinale allestita al Manzoni di Lecco. Sintomo la lunga fila che in pratica "staziona" da stamattina sotto il portico al piano -1 del complesso ospedaliero di via dell'Eremo.

Vaccinazioni in tilt: precedenza ai bambini

Al Manzoni sono attualmente allestite e funzionanti sei linee di vaccinazione. Tra queste anche quelle destinate agli under 12. Questi ultimi, quando arrivano, giustamente scavalcano la fila per raggiungere le postazioni loro dedicate.

Postumi dell'attacco informatico?

Non è chiaro se i disagi accusati quest'oggi dagli utenti per farsi immunizzare (si tratta per lo più di seconde e terze dosi) dipendano dall'attacco informatico subito ieri dai server dell'Asst Lecco. Fatto sta che circa mezz'ora fa  il personale che sovrintende all'ordine  ha espressamente suggerito agli utenti in fila di spostarsi al Palataurus, dove pare che l'attesa sia meno lunga e lo scorrimento più veloce. Lo spostamento è stato massiccio.

2 foto Sfoglia la gallery