Menu
Cerca
Solidarietà

Una colomba per ogni alpino. Dono alle penne nere impegnate nell’emergenza Coronavirus FOTO

Un bilico intero di colombe pasquali è stato scaricato questa mattina dagli Alpini di Protezione Civile della Sezione A.N.A. di Lecco, destinate a ciascun iscritto alla nostra amata associazione. Inviate alla Bauli di Verona per omaggiare gli Alpini che tanto si stanno prodigando in questa emergenza.

Una colomba per ogni alpino. Dono alle penne nere impegnate nell’emergenza Coronavirus FOTO
Cronaca Lecco e dintorni, 09 Aprile 2020 ore 17:35

Un bilico intero di colombe pasquali è stato scaricato questa mattina dagli Alpini di Protezione Civile della Sezione A.N.A. di Lecco, destinate a ciascun iscritto alla nostra amata associazione. Inviate alla Bauli di Verona per omaggiare gli Alpini che tanto si stanno prodigando in questa emergenza.

LEGGI ANCHE Dalla lotta in corsia contro il Coronavirus all’altare: Raul e Monica hanno detto sì

Una colomba per ogni alpino. Dono alle penne nere impegnate nell’emergenza Coronaviru

“Quando me l’hanno detto, non ci credevo” – ha dichiarato il presidente Marco Magni — “ non mi capacitavo della quantità, ma poi ho capito il gesto generoso di chi vuole aiutare a tenere alto il morale, anche con una fetta di dolcezza! Ringrazio la Bauli per questo atto di generosità, che verrà sicuramente gradito da ogni singolo mio Alpino, che è a casa, che sta dando una mano, che è sul campo, che è ammalato…grazie, grazie, grazie!”Nei giorni scorsi la Sezione è stata da tramite per una donazione simile, sempre da parte della stessa famosa società produttrice dolciaria, nei confronti della Caritas Ambrosiana di Lecco.

Tutto è nato da Antonio Rossi

“Tutto è nato dall’amico Antonio Rossi, nostro Alpino lecchese, figura sportiva del mondo olimpionico e politico in Regione Lombardia, che ci ha messo in collegamento con la Bauli consentendoci così di organizzare questa donazione per le realtà in difficoltà seguite dalla Caritas Diocesana” – spiega Emiliano Invernizzi, coordinatore dell’operazione per l’A.N.A.-“poi dopo qualche giorno è arrivata questa gradita e inattesa sorpresa. Queste colombe non raggiungeranno solo gli Alpini della sezione, ma le doneremo anche a realtà meritorie e bisognose, che, in questo periodo, si stanno prodigando per la popolazione, nella lotta contro il coronavirus”.In questo periodo  ogni gesto gentile e generoso è importante, anche il più semplice ed è un mattone per ricostruire il nostro futuro Futuro dove onorati coloro che stiamo perdendo, ci rimboccheremo le maniche per aiutarci a vicenda e insieme andare avanti!”

4 foto Sfoglia la gallery