Cronaca
Olgiate Molgora

Un torneo di calcio per ricordare Thomas Tavola, scomparso a soli 19 anni

Si terrà domenica 5 giugno il memorial organizzato dall'Aurora Calcio.

Un torneo di calcio per ricordare Thomas Tavola, scomparso a soli 19 anni
Cronaca Meratese, 28 Maggio 2022 ore 14:00

Un modo per ricordare un amico che non c’è più, facendo quello che più amava fare, su quel rettangolo verde che per tanti anni è stato la sua seconda casa.
Si terrà domenica 5 giugno il primo memorial Thomas Tavola, organizzato dall’Aurora Calcio, squadra nella quale il giovane originario di Colle Brianza ha militato per tanti anni iniziando già da piccino a tirare i primi calci ad un pallone.

Primo memorial Thomas Tavola

Una manifestazione fortemente voluta dal presidente della sezione calcio Gualberto Vergani, dai compagni di squadra e dalla famiglia del giovane, tragicamente scomparso lo scorso gennaio a soli 19 anni. Thomas era impegnato con il padre e i cugini nel taglio di alcune piante in un bosco di proprietà della sua famiglia in località La Berta, al confine tra Sirone e Dolzago, quando era stato colpito e schiacciato dal tronco di un albero. Una tragedia immane, che aveva lasciato attonita nel dolore l’intera comunità di Colle, dove il giovane e la sua famiglia sono molto conosciuti e benvoluti anche per l’impegno come volontari in oratorio e in parrocchia, ma che aveva duramente provato anche la dirigenza e i compagni di squadra dell’Aurora.

"Totti" militava nell'Aurora sin da bambino

«Subito dopo la scomparsa di Thomas avevo promesso ai suoi genitori che avrei organizzato un torneo per ricordarlo ogni anno e quindi ho voluto mantenere la promessa - ha spiegato con commozione il presidente Vergani - Ho trovato tantissimo entusiasmo nei suoi compagni di squadra e anche in altre formazioni del territorio».
Il torneo, indirizzato alla categoria juniores nella quale Thomas militava, coinvolgerà, oltre all’Aurora, anche il Montevecchia, l’Ars Rovagnate, la Vibe Ronchese, il Costa Masnaga, l’Arcellasco e il Galbiate. «Inizieremo la mattina alle 8.30 e andremo avanti fino alle 18.30-19. Come in ogni torneo che si rispetti ci sarà un premio per i vincitori e abbiamo previsto anche un momento istituzionale con l’Amministrazione e il sindaco Giovanni Battista Bernocco» ha proseguito Vergani. Alla giornata di sport saranno presenti i familiari di Thomas Tavola e anche il cugino Federico Bassani, tesserato sempre nell’Aurora Calcio, sopravvissuto ad un gravissimo incidente in motorino nel luglio del 2020.
«Thomas ha iniziato la scuola calcio da noi che aveva sei o sette anni e ha sempre continuato a giocare con passione. Era un attaccante e, anche se indossava la maglia numero 9, lo chiamavamo tutti Totti perché era massiccio e aveva un modo di muoversi e di giocare molto simile al suo - ricorda Vergani con grande affetto - Questo momento rappresenta un bel segnale e un bel modo per ricordare Thomas: nei nostri paesini lo conoscevano tutti e gli volevano bene perché era proprio un bravo ragazzo».
E per ricordarlo al meglio, qualche giorno fa, l’Aurora ha voluto appendere due striscioni, uno ad Olgiate e l’altro a Colle. «Thomas per sempre uno di noi» si legge nel manifesto, ad indicare, ancora una volta, quanto l’affetto e il ricordo del giovane siano ancora vivi nei compagni e nella dirigenza dell’Aurora, ma anche nella memoria di tutti coloro che l’hanno conosciuto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter