Transumanza 2020

Ultimi giorni di rientro dalla montagna per mandrie e greggi

Tanti i giovani imprenditori agricoli in quota con i loro animali

Ultimi giorni di rientro dalla montagna per mandrie e greggi
Lecco e dintorni, 22 Settembre 2020 ore 16:19

Sono gli ultimi atti di questa transumanza 2020 per mandrie e greggi in alpeggio sui monti lariani. L’emergenza sanitaria, infatti, non ha scalfito la tradizione secolare della salita ai pascoli. In questi giorni i pastori sono di rientro con i loro animali. Il percorso, per tappe il più delle volte, parte dagli alpeggi per far sosta nei pascoli a mezza costa, su quote più moderate. La transumanza è un’attività strategica per il territorio, che consente di tramandare le millenarie tradizioni casearie proprie delle montagne di Como e Lecco e che, allo stesso tempo, assicura presidio, tutela e manutenzione dell’ambiente montano proprio grazie alla presenza e al lavoro degli stessi allevatori. Attività tanto importante da essere stata proclamata nel dicembre 2019 patrimonio culturale immateriale dell’umanità dall’UNESCO.

Le parole di Fortunato Trezzi

“Il riconoscimento dell’Unesco – evidenzia il presidente di Coldiretti Como Lecco Fortunato Trezzi – certifica il valore della tradizionale migrazione stagionale delle mandrie e delle greggi, dei pastori che, insieme ai loro cani e ai loro cavalli, si portano nelle alte quote. E’ un riconoscimento importante che conferma il valore sociale, economico, storico e ambientale della pastorizia che coinvolge in Italia ancora 60mila allevamenti nonostante il fatto che nell’ultimo decennio il “gregge Italia” sia passato da 7,2 milioni di pecore a 6,2 milioni perdendo un milione di animali”.

Oltre mille le imprese coinvolte con le loro mandrie e greggi

La transumanza lariana coinvolge un numero considerevole di giovani imprenditori che, nonostante le difficoltà di questo lavoro, non temono le asperità della vita in quota per dar corso al loro progetto imprenditoriale. Un patrimonio culturale ed economico che è ben radicato nelle terre alte lariane: nel comasco ci sono circa 730 imprese agricole montane censite, in gran parte concentrate nella dell’Alto Lago occidentale. Nel lecchese, invece, sono circa 370.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia