Cronaca
Tragedia

Trovato senza vita l'anziano disperso in Valvarrone: è precipitato per 30 metri

Il corpo di Gianmario Buzzella è stato individuato ad Avano

Trovato senza vita l'anziano disperso in Valvarrone: è precipitato per 30 metri
Cronaca Lago, 27 Giugno 2022 ore 23:01

La mobilitazione di uomini e mezzi di soccorso, l'impegno dei tecnici  del Cnsas e dei Vigili del fuoco, i sorvoli aerei e il fiuto dei cani purtroppo non sono valsi a salvare la vita di  Gianmario Buzzella, il pensionato che dal pomeriggio di oggi, lunedì 27 giugno 2022, risultava disperso in Valvarrone.

Trovato senza vita l'anziano disperso in Valvarrone

Il corpo senza vita dell'uomo è stato purtroppo rinvenuto in serata in una zona impervia ad Avano, località  dalla quale erano partite le ricerche.

Il pensionato, 80 anni, originario di Tremenico e residente  a Colico, è  rimasto vittima di una caduta che gli è risultata fatale. Il ritrovamento è avvenuto poco prima delle 18.30.  Buzzella è  precipitato per una trentina di metri in un luogo molto impervio e i traumi riportati non gli hanno lasciato scampo. Era in un canale boscoso. Ai soccorritori che lo hanno individuato purtroppo non è rimasto altro che constatare il decesso e attivare le non facili operazioni di recupero della salma per le quali è stato stato necessario tagliare degli alberi per agevolare le manovre.

Dopo un primo tentativo da parte dell’elicottero dei Vigili del fuoco, è  intervenuto l’elisoccorso di Areu - Agenzia regionale emergenza urgenza, decollato dalla base di La Guardia a Como; stava ormai diventando buio ma il mezzo è abilitato per il volo notturno e quindi, dopo la constatazione del decesso da parte del medico, il tecnico di elisoccorso del Cnsas è riuscito a recuperare il corpo con il verricello. L’intervento è terminato verso le 22:30.

Buzzella, che ben conosceva la zona, era uscito in mattinata per una escursione alla ricerca di funghi. Con il passare delle ore il mancato rientro dell'uomo aveva impensierito i familiari.

Inutili le chiamate sul cellulare che l'ottantenne aveva portato con con sé: il telefono squillava a vuoto. Così i cari dell'uomo avevano chiesto aiuto facendo scattare la macchina dei soccorsi scesi in campo poco dopo le 15.30 di questo pomeriggio.

La mobilitazione dei soccorritori

Un vero e proprio dispiegamento di forze quello messo in campo nel tentativo di individuare l'uomo. Impegnati una trentina di tecnici della Stazione di Valsassina - Valvarrone del Soccorso alpino, oltre a una unità cinofila di ricerca in superficie del Cnsas; attivata anche l’unità cinofila molecolare dell’ANC - Associazione nazionale Carabinieri, insieme ai Vigili del fuoco.

disperso in valvarrone

L'area delle operazioni di ricerca, estesa lungo le "rive" del torrente Varrone fino a Pagnona, è stata anche sorvolata a più riprese dall'elicottero Drago dei Vigili del fuoco che è si è alzato in volo da Malpensa. Il tutto con il coordinamento della centrale operativa.

Il  terribile esito

Purtroppo in serata il più terribile degli esiti con il ritrovamento della salma proprio nella zona di Avano. Buzzella lascia la moglie e una figlia.

LEGGI ANCHE

Due giovani alpinisti bloccati in corda doppia: intervengono i soccorsi

Recuperati due ragazzi bloccati sulla ferrata Minonzio

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter