Cronaca
Moltrasio

Tragedia sul Lario: trovati due operai morti in un cantiere

Tra le ipotesi le esalazioni di monossido scaturite da un braciere

Tragedia sul Lario: trovati due operai morti in un cantiere
Cronaca Lago, 21 Settembre 2022 ore 11:07

Terrificante tragedia sulla sponda comasca del Lago: nella mattinata di oggi, mercoledì 21 settembre sono stati trovati due operai morti in un cantiere a Moltrasio. Come riportano i colleghi di Primacomo il macabro rinvenimento è avvenuto intorno alle 9.

Tragedia sul Lago: trovati due operai morti in un cantiere

L'allarme è partito da cantiere in via Ranzato, poco dopo la galleria di Cernobbio, dove sono stati trovati i corpi senza vita di due uomini. Sul posto sono accorsi gli operatori della Cri di San Fermo e un'auto medica, oltre ai Vigili del Fuoco e ai Carabinieri della Compagnia di Como.

LEGGI ANCHE Travolto da una mietitrebbia mentre dormiva in un campo

I medici intervenuti sul posto non hanno potuto fare altro  che  constatare il decesso dei due uomini.

Tra le ipotesi le esalazioni di monossido scaturite da un braciere

Da quanto è stato possibile ricostruire fino ad ora, ma le indagini da parte dei militari  sono ancora in corso, i due operai avrebbero trascorso la notte all'interno di un container adibito a ufficio presente nel cantiere.  Per combattere il ribasso delle temperature avrebbero  acceso un braciere artigianale per scaldarsi e una delle ipotesi  che i due siano morti nel sonno a causa delle esalazioni da monossido scaturite dallo strumento.

Sul posto anche  i tecnici dell'Ispettorato del lavoro

A Moltrasio si stanno recando anche gli operatori di Ats Insubria e dell'Ispettorato del lavoro per ricostruire cosa sia accaduto e soprattutto perché i due operai hanno trascorso la notte all'interno del cantiere.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter