Dolore

Tragedia senza fine: si getta dal settimo piano dell’ospedale, era positivo al Coronavirus

Dramma all'ospedale di Cremona

Tragedia senza fine: si getta dal settimo piano dell’ospedale, era positivo al Coronavirus
Brianza, 25 Marzo 2020 ore 12:45

Dramma all’ospedale di Cremona, un uomo di 73 anni si toglie la vita lanciandosi dal settimo piano. Era risultato positivo al Coronavirus, a riportarlo i colleghi di Prima Cremona.

LEGGI ANCHE Infermiera 30enne si toglie la vita in Brianza: era positiva al Coronavirus

Dramma all’Ospedale di Cremona

L’ansia della malattia. La paura di aver contagiato gli affetti più cari e magari anche altre persone. Sono queste forse le ragioni che hanno spinto un uomo di 73 anni, ricoverato al Maggiore di Cremona, a togliersi la vita.

Si lancia dal settimo piano dell’ospedale

La tragedia è avvenuta nella notte tra lunedì 23 e martedì 24 marzo 2020. Il 73enne, dopo essere risultato positivo al Coronavirus, si trovava ricoverato in ospedale dalla giornata di venerdì 20 marzo 2020. Il suo stato di salute sembra stesse peggiorando, da qui forse la decisione di farla finita. E quel lancio nel vuoto, dal settimo piano, che non gli ha lasciato scampo.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia