Cronaca
Dervio

Tragedia: il gestore del campeggio investito e ucciso da un'auto sulla Provinciale

L'uomo, travolto da una Ford condotta da un colichese, è morto sul colpo.

Tragedia: il gestore del campeggio investito e ucciso da un'auto sulla Provinciale
Cronaca Lago, 28 Febbraio 2022 ore 12:28

Tragedia questa mattina a Dervio: Teo Manni, 68 anni, residente in paese dove era molto conosciuto per essere il gestore del campeggio Europa,  è stato investito e ucciso da un'auto. Il fatale incidente è avvenuto nella frazione di Corenno Plinio. L'uomo, travolto da una Ford mentre attraversava la Provinciale, è morto sul colpo.

Tragedia: il gestore del campeggio investito e ucciso da un'auto sulla Provinciale

L'allarme, con  la mobilitazione dei soccorsi, è scattato una manciata di minuti dopo le 11 di oggi, lunedì 28 febbraio 2022. Subito è apparsa chiara la drammaticità della situazione tanto che la centrale  della Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza ha dirottato a Dervio, a sirene spiegate e con il codice rosso di massima gravità, l'ambulanza della Croce Rossa di Colico e l'auto medica. Non solo, ma da Como è stata fatta alzare in volo anche l'eliambulanza.

Mobilitati anche i Vigili del Fuoco e i Carabinieri. Toccherà proprio ai militari ricostruire con esattezza la dinamica del tragico sinistro ma secondo una prima ricostruzione sembra che Manni sia stato investito dalla vettura mentre stava attraversando la Provinciale a lato della quale aveva un terreno di proprietà. L'autista del mezzo, residente a Colico, che viaggiava proprio da Colico verso Lecco, avrebbe raccontato alle forze dell'ordine di aver visto il pedone all'ultimo istante.

Tanto inevitabile quanto devastante l'impatto. Purtroppo infatti, quando i soccorritori sono giunti sul posto, Manni  era in arresto  cardio circolatorio e ai medici non è rimasto che il terribile compito di constatare il decesso.

Il ricordo del Sindaco

"Manni era una persona estremamente solare ed estremamente disponibile - ricorda commosso il sindaco di Dervio Stefano Cassinelli - quando il Comune ha avito bisogno di qualcosa abbiamo sempre collaborato. Come Amministrazione siamo profondamente dispiaciuti per quanto accaduto e ci stringiamo intorno a tutta la sua  famiglia".

Seguici sui nostri canali