Cronaca
Senza scampo un 58enne

Tragedia in Val di Mello, alpinista precipita e muore scalando una cascata di ghiaccio

Il dramma si è consumato sotto gli occhi degli amici della vittima.

Tragedia in Val di Mello, alpinista precipita e muore scalando una cascata di ghiaccio
Cronaca 12 Gennaio 2022 ore 15:17

Tragedia in Val di Mello, alpinista precipita e muore.  Come riportano i colleghi di primalavaltellina.it un alpinista di 58 anni, L. G., residente ad Almenno San Salvatore, in provincia di Bergamo,  ha perso la vita dopo essere precipitato mentre affrontava la scalata di una cascata di ghiaccio

Alpinista precipita e muore scalando una cascata di ghiaccio

L'incidente è avvenuto in provincia di Sondrio una manciata di minuti dopo le 13 all’Alpe Pioda, a una quota di 1700 metri. L'uomo si trovava insieme ad altre persone e la dinamica dell'incidente che non gli ha lasciato scampo è in fase di ricostruzione.

A lanciare l'allarme sono stati gli amici che si trovavano con lui. La centrale operativa del soccorso di emergenza e urgenza ha inviato in posto l'elicottero decollato dalla base di Caiolo.  Il medico giunto sul posto con il velivolo non ha potuto far altro che constare il decesso  del 58enne. Sono intervenuti anche il Soccorso alpino, Stazione di Valmasino della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna del Cnsas, e i militari del Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza, che si sono occupati anche dei rilievi. Il recupero del corpo è terminato intorno alle 15:15.