Cronaca
A Brivio

Terribile atto vandalico: incendiate le porte del municipio

Trovata un tanica di benzina poco distante dalle porte date alle fiamme. Il responsabile sarebbe già stato individuato

Terribile atto vandalico: incendiate le porte del municipio
Cronaca Meratese, 09 Giugno 2020 ore 08:17

Terribile atto vandalico  a Brivio: incendiate le porte del municipio. A fare l'inquietante scoperta, una manciata di minuti prima delle 7 di oggi, martedì 9 giugno 2020, è stato un operaio del Comune che ha visto le porte principali del palazzo municipale, situato in via Vittorio Emanuele, completamente danneggiate dalle fiamme.

Clicca qui per vedere tutte le foto e il video

 

Choc a Brivio: incendiate le porte del municipio

L'operaio che per primo ha scoperto i gravi danneggiamenti alle porte di legno che affacciano sulla sala consiliare ha immediatamente allertato il capo dell'Ufficio Tecnico del Comune di Brivio Marco Manzoni che a sua volta ha allertato pompieri e forze dell'ordine. Sul posto sono intervenuti tre mezzi dei Vigili del Fuoco, i Carabinieri di Brivio con il comandante  Vincenzo Valenza e l'agente del Comando di Polizia Municipale Antonio Sanguedolce.

Trovata una tanica di benzina

Pochi fin dal primo istante i dubbi circa una matrice dolosa dell'incendio, ma una ulteriore conferma è arrivata dal ritrovamento di una tanica di benzina abbandonata poco distante dalle porte date alle fiamme. I Carabinieri hanno allertato il sindaco Federico Airoldi, che si è ovviamente precipitato sul posto e hanno avviato le indagini per risalire agli autori del gesto. Un aiuto fondamentale potrebbe arrivare dalle telecamere di videosorveglianza che sono installate in zona.

Già individuato il responsabile

Proprio il primo cittadino ha annunciato che il responsabile del gesto sarebbe già stato individuato grazie all'occhio del "Grande fratello"