Menu
Cerca
E' importantissimo

Stanno finendo le bombole d’ossigeno,l’appello: “Riportatele in farmacia”

E' l'Ats Brianza a chiedere aiuto a tutti i lecchesi.

Stanno finendo le bombole d’ossigeno,l’appello: “Riportatele in farmacia”
Cronaca Lecco e dintorni, 30 Marzo 2020 ore 12:10

Chiunque abbia in casa bombole d’ossigeno vuote o inutilizzate è urgentemente pregato di riportarle presso le Farmacie del territorio. E’ l‘Ats Brianza a farsi portavoce dell’importante appello che è stato lanciato anche da Regione Lombardia. La richiesta vale per l’intero territorio Lecchese.

LEGGI ANCHE Coronavirus: i contagiati in tutti i Comuni della provincia di Lecco GLI ULTIMI DATI

Stanno finendo le bombole d’ossigeno

A causa dell’emergenza sanitaria, si sta verificando una grave carenza di ossigeno per le terapie domiciliari dovuta ad una richiesta superiore alla possibilità di fornitura ed all’irreperibilità di bombole utilizzabili, per questo è assolutamente necessario che le bombole non necessarie vengano restituite.

Riportatele in farmacia”

L’invito rivolto a coloro che hanno preso in prestito bombole di ossigeno. Che siano vuote o parzialmente piene, le bombole vanno riconsegnate presso le rispettive farmacie che provvedono al loro riempimento.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli