Soldi per la gestione dei migranti: la Finanza indaga sulla Coop I Girasoli

Le Fiamme gialle di Lecco hanno messo in campo una complessa indagine per verificare come sono stati spesi  i soldi stanziati. Fra le ipotesi di reato c’è quella  di truffa ai danni dello Stato.

Soldi per la gestione dei migranti: la Finanza indaga sulla Coop I Girasoli
Lecco e dintorni, 11 Novembre 2019 ore 13:56

Gestione dei migranti: la Finanza indaga sulla Coop I Girasoli. Le Fiamme gialle di Lecco hanno messo in campo una complessa indagine per verificare come sono stati spesi  i soldi stanziati. Fra le ipotesi di reato c’è quella  di truffa ai danni dello Stato.

Gestione dei migranti: la Finanza indaga sulla Coop I Girasoli

L’indagine nasce dai controlli che la Prefettura di Lecco aveva affidato agli agenti della Squadra Mobile della Questura nei centri d’accoglienza gestiti dalla cooperativa: a Lecco, Malgrate, Galbiate, Valgreghentino, La Valletta, Rogeno, Merate e Calco.

Una cronistoria con tante ombre

Nel 2015  vene smantellato il centro gestito da «I girasoli» a La Valletta Brianza e gli stranieri  vennero sposati al Ferrhotel di Lecco. Un anno più tardi con un blitz la Prefettura aveva fatto evacuare tutte le strutture. Vennero sgomberati 50 richiedenti asilo fra Lecco, Malgrate, Galbiate, Valgreghentino, Rogeno, Merate e Calco. Quest’anno poi un inquietante episodio: 4 richiedenti asilo sequestrarono  un operatore per il mancato pagamento del «pocket money».

LEGGI ANCHE Mediatore culturale di Merate sequestrato e picchiato da richiedenti asilo

Rutti i particolari in una pagina specile sul Giornale di Lecco in edicola da lunedì 11 novembre 2019. (Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Lecco” dallo store).

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve