Cronaca
Lecco

Si accascia sul lungolago e picchia la testa sul porfido

E' successo poco dopo le 10.30 davanti all'Imbarcadero

Si accascia sul lungolago e picchia la testa sul porfido
Lecco Aggiornamento:

Mobilitazione dei sanitari nella mattinata di oggi, lunedì 11 settembre 2023, sul lungolago di Lecco dove un uomo si è sentito male e dopo essersi accasciato a terra ha battuto la testa sul porfido.

Si accascia sul lungolago e picchia la testa sul porfido

E' successo tutto una manciata di minuti dopo le 10.30 di stamattina. L'uomo, un 57enne assistito dalla Caritas di Lecco, è stato visto barcollare mentre camminava sul lungolago. Giunto all'altezza dell'Imbarcadero l'uomo si è accasciato a terra.

Cadendo ha anche battuto il capo sul porfido che pavimenta il lungolago.

Subito i passanti che hanno assistito alla scena hanno chiesto aiuto mettendo in moto la macchina dei soccorsi.

Sul posto la centrale operativa dell'Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza ha dirottato un'ambulanza con a bordo il personale della Croce San Nicolò di Lecco.

L'uomo, una volta stabilizzato, è stato trasferito all'ospedale Manzoni in codice giallo. Le sue condizioni, seppur serie, non sono fortunatamente critiche.

Mario Stojanovic

Seguici sui nostri canali