“Segni e parole per la legalità”, 24 classi per Paolo Cereda

Ventiquattro le classi che partecipano all'iniziativa della Fondazione Comunitaria del Lecchese e di Libera.

“Segni e parole per la legalità”, 24 classi per Paolo Cereda
Lecco e dintorni, 15 Febbraio 2018 ore 13:10

Grande partecipazione a “Segni e parole per la legalità” in ricordo di Paolo Cereda

Tante scuole in ricordo di Paolo Cereda

Ha riscosso grande successo l’iniziativa della Fondazione Comunitaria del lecchese Onlus in ricordo del proprio coordinatore prematuramente scomparso lo scorso settembre.  «Alla scadenza del 9 febbraio, il concorso ha visto l’adesione di ben 24 classi delle scuole secondarie di primo e secondo grado di Lecco e di tutta la provincia” spiega la segreteria del coordinamento. “Ora si entra nel vivo, con la produzione, entro il 17 aprile, da parte delle classi partecipanti di un elaborato sui temi della legalità e della lotta alle mafie. A giudicare i lavori sarà chiamata anche Libera. L’associazione ha individuato nelle persone di Luca Cereda, Lorenzo Frigerio e Stefano Vassena i propri rappresentanti».

Libera in giuria

La Fondazione Comunitaria del Lecchese onlus, promotrice unitamente a Libera Contro le Mafie e all’Ufficio Scolastico Territoriale, metterà a disposizione cinque premi da 1.000 euro per le migliori proposte.
Tutte le informazioni sono contenute nel bando di concorso:
http://www.fondazionelecco.org/wp-content/uploads/2017/12/Bando.pdf.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia