Menu
Cerca

Sciopero del 10 novembre caos per trasporti e rifiuti

Altro venerdì nero per i pendolari lecchesi

Sciopero del 10 novembre caos per trasporti e rifiuti
Cronaca 02 Novembre 2017 ore 13:48

Nuovo sciopero generale il prossimo 10 novembre. Previsti disagi e caos per trasporti e rifiuti.

Caos per trasporti e rifiuti

Dopo la giornata nera di venerdì 27 ottobre, un altro venerdì vedrà i dipendenti delle due società italiane di treni incrociare le braccia e astenersi dal lavoro, con forti disagi per i pendolari e tutti quelli che devono spostarsi in treno. La data da cerchiare in rosso è il 10 novembre, in occasione dello sciopero generale in tutta Italia indetto dai sindacati Usb, Cobas-Confederazione dei comitati di base, Cib-Unicoba.

L’ultima astensione

L’ultima volta che i lavoratori di Trenitalia e Trenord avevano scioperato insieme fu in occasione del 27 ottobre. Anche allora ci fu uno sciopero generale da parte delle sigle sindacali di base, anche se in extremis venne ridotto. Per quanto riguarda il personale Trenord, lo protesta ebbe una durata di 4 ore, dalle 9 alle 13, con disagi meno marcati rispetto a quelli che ci sarebbero stati nel caso venisse confermato lo stop di 24 ore.

Possibili problematiche di igiene urbana.

Problematiche probabili anche sul fronte della raccolta rifiuti. Silea Spa ha infatti diffuso una nota ah hoc. “A seguito dello sciopero generale dei lavoratori del 10 novembre è possibile che si verifichino nella giornata disagi nei servizi di igiene urbana”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli