Riaperto il tunnel dopo il maxi schianto nell’attraversamento di Lecco

Al momento il traffico risulta ancora fortemente rallentato, ma la situazione evolve  verso un lento miglioramento. 

Riaperto il tunnel dopo il maxi schianto nell’attraversamento di Lecco
Lecco e dintorni, 08 Gennaio 2020 ore 13:56

AGGIORNAMENTO E’ stata riaperta la carreggiata sud, direzione Milano, dopo il maxi schianto nell’attraversamento di Lecco avvenuto nel primissimo pomeriggio di oggi, mercoledì 8 gennaio 2020.  Al momento il traffico risulta ancora fortemente rallentato, ma la situazione evolve  verso un lento miglioramento. 

(Foto copertina Fb)

Schianto nell’attraversamento di Lecco: maxi mobilitazione dei soccorsi. Almeno dieci le auto coinvolte nel maxi tamponamento la cui dinamica è al vaglio degli agenti della Polizia Stradale di Lecco che si sono precipitati sul posto. L’incidente  è avvenuto poco dopo le 13 di oggi, mercoledì 8 gennaio 2020,  nel tratto di Statale 36 che passa sotto il capoluogo. Al momento il tunnel della 36 è stato chiuso e il traffico verso sud dirottato verso il lungolago di Lecco. Ciò con pesanti ripercussioni sia in SS36 che sulla viabilità cittadina.

 

LEGGI ANCHE E’ morta la 46enne colpita da malore sul volo per le Seychelles

Schianto nell’attraversamento di Lecco

Secondo le prime informazioni il botto sarebbe avvenuto in carreggiata sud  all’interno dell’attraversamento, dopo l’ingresso all’altezza di Pradello. Ci sarebbero almeno 14 persone coinvolte e come detto una decina di mezzi, uno dei quali si è ribaltato.  Fortunatamente nessuno versa in gravi condizioni. 10 persone hanno infatti rifiutato il trasporto in ospedale, quattro sono state soccorse in codice verde e una in codice giallo per un trauma ad una spalla.

Maxi mobilitazione dei soccorsi

Sul posto oltre agli agenti e ai Vigili del Fuoco sono intervenuti anche i sanitari.  La centrale operativa dell’Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza,  ma dirottato nell’attraversamento ben quattro  mezzi: l’auto medica con a bordo gli uomini del 118 e le ambulanze con i volontari di Croce Rossa Lecco, Croce San Nicolò e Soccorso Bellanese.  Visto il gran numero di persone coinvolte  è stato fatto alzare in volo anche l’elicottero decollato da Bergamo.

Traffico in tilt

Al momento il traffico è completamente in tilt e solo al termine delle operazioni di soccorso, di rimozione dei mezzi di mezzi e di messa in sicurezza dell’intera area sarà possibile la riapertura dell’attraversamento.

Mario Stojanovic

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve